Lucifer 6, Joe Henderson piange per la stagione conclusiva: si prospetta un finale sconvolgente?

Lucifer 6, Joe Henderson piange per la stagione conclusiva: si prospetta un finale sconvolgente?

Cosa ci racconterà il finale della stagione conclusiva di Lucifer? Ecco qualche indizio.

Lucifer sta arrivando alla sua conclusione e le riprese dell’ultima stagione stanno per essere ultimate. Nel frattempo che aspettiamo trepidanti l’ultima avventura dei nostri amati protagonisti, qualcuno del cast ha già condiviso qualcosa in merito al finale che, secondo la testimonianza, sembra essere davvero strappalacrime.

Cosa succederà nell’ultima stagione? Anticipazioni sull’ultima stagione di Lucifer

Joe Henderson, co-showrunner della serie di successo, ha inconsapevolmente rivelato qualcosa sul finale o meglio, i fan si stanno già facendo qualche domanda. Secondo il post di Henderson gli ultimi episodi saranno talmente inaspettati che faranno piangere, ma davvero tanto. Lo showrunner non si è potuto trattenere dalla commozione.

Ci vorrà del tempo prima di vedere l’ultima stagione di Lucifer, ma nel frattempo possiamo intrattenerci nell’immaginare quali eventi sconvolgeranno la trama. Netflix non ha ancora detto nulla riguardo la programmazione del sesto capitolo, nemmeno se verrà diviso in due parti.

Ecco il messaggio di Joe Henderson: «Oggi c’è stato il penultimo tavolo di lettura di Lucifer. Se ci siamo emozionati così tanto oggi, non oso immaginare quanto piangerò quando leggeremo l’ultimo episodio». Il tweet è stato ricondiviso da Tom Ellis: «In realtà avevo qualcosa nell’occhio. Onesto».

Cosa tratterà la stagione conclusiva? Ildy Modrovich ha le idee chiare e ci spiega perché

TVLine, secondo un report ufficiale, ha dichiarato che l’ultima stagione di Lucifer sarà più corta. Il capitolo che chiude la saga creata da Tom Kapinos avrà 10 episodi.

Secondo quanto riportato dall’intervista con la showrunner Ildy Modrovich, l’ultima stagione darà spazio a tematiche come la libertà sociale, giustizia e differenze di genere. «Quando siamo tornati nella stanza degli sceneggiatori, abbiamo iniziato a pensare che siamo pur sempre anche una serie poliziesca e ci siamo chiesti in che modo abbiamo contribuito a parlare dei problemi sistemici che attanagliano il sistema. Quindi abbiamo deciso di volerne parlare. Scriveremo una storia che tratterà l’argomento direttamente e ne siamo molto contenti», ha detto Ildy Modrovich.