Autore: Luigi Mercantile

Juventus

Lione-Juve, Sarri: «La Champions è un sogno»

L’allenatore della Juventus ha parlato in conferenza stampa in vista del match contro il Lione.

La Juventus è pronta ad affrontare il Lione nel match di andata degli ottavi di finale della Champions League di quest’anno. Analizzando la rosa dei bianconeri, verrebbe da dire che la squadra di Sarri è una delle favorite alla vittoria finale e Klopp, allenatore del Liverpool, la squadra che detiene il titolo, poco tempo fa affermò che la Juventus ha una delle squadre più forti che abbia mai visto e per lui il club di Torino è il team favorito per la vittoria finale.

Quella di Klopp potrebbe essere semplice tattica psicologica per evitare di caricare di troppa pressione la sua squadra; i calciatori della Juventus vogliono vincere la Champions, ma in molti, come lo stesso Higuain il mese scorso, hanno sempre parlato di sogno e mai nessuno ha avuto il coraggio di definire la competizione come un obiettivo concreto. Nella conferenza stampa che precede il match contro il Lione, anche Maurizio Sarri ha confermato il sogno che insegue la Juventus.

Il peso della Champions

Sarri ha dichiarato che lui personalmente avverte più la pressione in campionato, dove la Juventus è la vera favorita per la vittoria finale, nonostante quest’anno la concorrenza è spietata perché Lazio e Inter non mollano la presa. Secondo Sarri ci sono ancora squadre più forti della Juventus e la Champions rappresenta un sogno per il club bianconero come per anche altre dieci squadre. L’allenatore dei bianconeri si è detto fortunato perché insieme alla sua squadra può inseguire questo sogno e nel caso la Juventus dovesse vincere il trofeo sarebbe una vera e propria estasi.

Il futuro di Sarri

All’allenatore della Juventus è stato poi chiesto se i risultati in Champions saranno decisivi per il suo futuro sulla panchina bianconera e Sarri ha dichiarato che Agnelli è stato molto chiaro con lui e gli ha spiegato che il progetto che hanno iniziato durerà almeno tre anni e l’ex allenatore del Napoli si è detto fiducioso nei confronti del presidente della Juventus.

Le condizioni di Khedira e Douglas Costa

Non è ancora del tutto chiaro quale sarà la formazione che schiererà Sarri nella sfida contro il Lione, sta di fatto che l’allenatore bianconero ha affermato che Douglas Costa e Khedira sono clinicamente guariti ed è importante che siano in gruppo, ma al momento l’allenatore ha dichiarato che lo staff non ha ancora deciso se i due calciatori faranno parte dei diciotto del match contro i francesi.