Autore: Antonio

Serie A Tim - Calcio - Antonio Conte

17
Gen 2020

Lecce- Inter, l’audio fake di Antonio Conte fa il giro del web

Spunta un audio, in attesa di Lecce- Inter.

Un simpatico audio sta facendo sorridere tanti salentini in queste ore. Un audio ironico, niente di più, che però serve a rendere ancora più atteso l’incontro ravvicinato tra mister Antonio Conte e il suo ex pubblico: quello leccese.

Prima di parlare dell’audio, va fatto però un passo indietro: i rapporti tra Antonio Conte, nativo di Lecce città, e i leccesi si sono incrinati già quando Conte giocava nella Juventus. Un gol contro il Lecce, seguito da un’esultanza, fu visto molto male dai suoi conterranei che da allora lo ritengono un ingrato. Non solo Conte é di Lecce ma è grazie al Lecce che ha debuttato in Serie A, è grazie al Lecce che è stato conosciuto dalle grandi squadre e poi infatti passò alla Juventus ed è grazie al Lecce che entrò nel giro della nazionale. Per questo, tanti tifosi del Lecce, in vista di Lecce- Inter sono pronti a dedicare al mister qualche coro non proprio amorevole. E come dimenticare poi il periodo sulla panchina del Bari e la sua esultanza nel momento del gol barese nel sentitissimo derby al «Via del mare».

L’audio (fake) di Conte

Nell’audio, un imitatore ignoto, imita la voce dell’allenatore Antonio Conte che si rivolge a Marotta. «Ascolta Beppe (Marotta, ndr) , io non lo so se riesco a venire a Lecce perchè sono stati colpito da un virus intestinale. Non mi guardare storto perchè io sotto questo punto di vista sono sempre stato un grande lottatore stakanovista, lo sai. »
L’audio, che sta facendo il giro di whats app si conclude con il falso Conte che prega il falso Marotta di mandare qualcun altro. «Sto male, manda qualcun altro e salutami Lecce». Insomma, un audio satirico e un’imitazione ben riuscita che vorrebbe far intendere che Conte soffre il ritorno a casa propria, sapendo che sarà contestato, un audio sta facendo sorridere tanti.