La Casa di Carta 5: l’inaspettato ritorno di uno dei personaggi più amati della saga

Il ritorno inaspettato di uno dei personaggi più amati della saga: ecco chi rivedremo nell’ultima stagione de «La Casa di Carta».

In tutte le serie tv chi saluta con un addio, alla fine ritorna sempre. La casa di carta non è da meno, nel frattempo che si prepara per la stagione finale. Negli ultimi due volumi dello show, che saranno disponibili dal 3 settembre al 3 dicembre, ritorna uno dei volti preferiti dai fan.

Ecco il cast della quinta stagione de «La casa di carta»: il ritorno di Nairobi e le new entry nel cast

Nairobi, come sappiamo dalla quarta stagione, ha lasciato la compagnia del Professore, ma in maniera definitiva. A quanto pare, secondo le ultime indiscrezioni, il personaggio interpretato da Alba Flores sarà presente nel cast della quinta stagione: ma che ruolo avrà nei prossimi episodi? Nairobi rivivrà nei flashback di alcune puntate e questo influenzerà fortemente la trama.

Ma oltre a Nairobi, quali saranno i protagonisti dell’ultimo capitolo della saga de «La casa di carta»? Quello che si sa per certo è che ci saranno nuovi personaggi che si uniranno al cast della serie. Tra cattivi e buoni non c’è differenza, ecco quali sono le new entry: Miguel Ángel Silvestre (Sky Rojo, Sense 8), Patrick Criado, José Manuel Seda e Alberto Amarilla.

Di seguito gli attori e i personaggi riconfermati per la quinta stagione: Úrsula Corberó (Tokyo), Álvaro Morte (Professore), Itziar Ituño (Lisbona), Miguel Herrán (Rio), Jaime Lorente (Denver), Esther Acebo (Stoccolma), Enrique Arce (Arturo), Darko Peric (Helsinki), Hovik Keuchkerian (Bogotá), Luka Peros (Marsiglia), Belén Cuesta (Manila), Fernando Cayo, Rodrigo de la Serna (Palermo), Najwa Nimri (ispettore Sierra), José Manuel Poga (Gandía) e Pedro Alonso (Berlino).

Di seguito la sinossi dei nuovi episodi: «La banda è stata rinchiusa nella Banca di Spagna per oltre 100 ore. Sono riusciti a salvare Lisbona, ma il momento più buio arriva dopo aver perso uno dei loro. Il Professore è stato catturato da Sierra e, per la prima volta, non ha un piano di fuga. Proprio quando sembra che nient’altro possa andare storto, entra in scena un nemico molto più potente di quelli che hanno affrontato: l’esercito. La fine della più grande rapina della storia si avvicina, e quella che era iniziata come una rapina si trasformerà in una guerra.»