Autore: Antonio

Serie B

28
Gen 2020

L’indiscrezione: Braglia rischia, a Cosenza c’è già l’ombra di un nuovo mister

C’è già un nome nuovo per la panchina del Cosenza, in caso di esonero.

Le voci si rincorrono e stavolta non parlano di calciomercato (dove il Cosenza continua a seguire un bomber), ma direttamente del mister del Cosenza, Braglia. L’allenatore ha un buon rapporto con l’ambiente dopo aver raggiunto una promozione e una salvezza nello scorso campionato. Ma adesso, con i risultati che stentano ad arrivare, anche Braglia sarebbe a rischio.

Nelle ultime 10 gare, il Cosenza ha racimolato soltanto 9 punti, meno di un punto a gara. Peggio dei calabresi hanno fatto soltanto Empoli (7 punti) e Livorno (3 punti) e questo la dice lunga sul periodo di difficoltà della squadra. I risultati non sono arrivati perchè, pur avendo segnato tanto nello stesso periodo (13 gol), il Cosenza ha subito troppo: 15 gol. Peggio, in fase difensiva nelle ultime 10 gare di Serie B prese in considerazione, hanno fatto solo Trapani, Ascoli (che ieri ha esonerato mister Zanetti) e Livorno. Ad aggiungere benzina sul fuoco nel momento di difficoltà, sono arrivate tre sconfitte consecutive per la squadra di Braglia, contro Salernitana, Crotone e Juve Stabia.

Indiscrezione: panchina del Cosenza traballante, c’è già un nome nuovo

E’ possibile che la prossima gara, sul difficile campo del Pescara, possa essere l’ultima spiaggia per mister Braglia. Se non dovesse arrivare un buon risultato, l’esonero sarebbe dietro l’angolo. Il sito calciomercato.com parla già di un nome caldo come successore di Braglia: Bisoli. Questo quanto riportato dal sito: «il tecnico del Cosenza Piero Braglia è a rischio: se dovesse saltare, piace Bisoli, ex allenatore del Padova.»