Autore: Paolo Marsico

A.C. Milan - Inter

5
Feb 2020

Il derby infiamma Milano, San Siro verso il sold out

Inter e Milan si giocano il derby della Madonnina più cariche mai, entrambe alla ricerca dei tre punti.

Ancora pochi giorni al derby della Madonnina tra Inter e Milan e il Meazza di Milano è già verso il sold out. Attesa per il ritorno di Ibrahimovic, fresco acquisto rossonero, nel derby e per l’impatto con la più “titolata” delle stracittadine, dei nuovi tra i nerazzurri, su tutti il talento danese ex Tottenham Christian Eriksen.

Gli incassi stagionali

Lo stadio Giuseppe Meazza aveva già visto questa stagione il sold out in occasione di Inter-Juventus dello scorso 6 Ottobre, in quella occasione l’incasso arrivò a 6.620.976 euro, stabilendo di fatto il nuovo record di incasso. Dall’altro lato, in casa Milan, in occasione di quello che è noto come “derby d’italia”, cioè la sfida con la Juventus dello scorso settembre il numero degli spettatori superò di poco le settantamila unità, con un incasso di quasi cinque milioni di euro.

Il derby in casa Inter

L’Inter di Antonio Conte,in cerca di conferme dopo le ultime prestazioni alquanto incerte, almeno per ciò che riguarda il gioco espresso in campo, potrebbe giocare il derby dalla terza posizione in classifica, se si considera il recupero di campionato tra Lazio e Verona di questa sera. I laziali,infatti, in caso di vittoria, scavalcherebbero i nerazzurri, accendendo ancora di più la corsa al primo posto, con la Juve , sempre in caso di vittoria biancazzurra, manterrebbe due punti di vantaggio sui laziali e tre suill’Inter.

TI POTREBBE INTERESSARE: Eriksen: «Ho scelto l’Inter per vincere lo scudetto»

Il Milan cerca la riscossa

In casa rossonera invece, occhi puntati sul fuoriclasse svedese, ormai al centro più che mai del progetto rossonero, faro illuminante verso una stagione che si spera possa dare qualche soddisfazione alla squadra ed hai tifosi.

Un derby che si prospetta più acceso che mai, in cui entrambe le squadre, spinte da motivazioni ovviamente diverse, scenderanno in campo con un solo risultato nella mente, la vittoria. Perchè il derby è una gara a parte, perchè il derby non ammette distrazioni, perchè il derby per Inter e Milan è più di una semplice partita di calcio.

TI POTREBBE INTERESSARE: Milan, Pioli: «Nel derby non contano i punti»