Il Segreto, anticipazioni aprile 2019: Antolina ricatta un banchiere

La signora Guerrero scoprirà qualcosa sul banchiere e deciderà di metterlo sotto pressione

Nelle prossime puntate de Il Segreto, Antolina farà una mossa a dir poco sorprendente. Le anticipazioni relative alle puntate in onda ad aprile, rivelano che la ragazza, dopo aver mandato in fumo tutto il legno acquistato da Isaac, farà un inaspettato gesto per aiutarlo. L’uomo, infatti, sarà disperato, in quanto non sa come ricomprare il materiale necessario per portare a termine il lavoro. Inoltre non può rivolgersi né al marchese che gli ha già dato una grossa somma di denaro come acconto, né a Matias con il quale ha già un debito. Per questo motivo con l’aiuto di don Anselmo, chiederà un prestito alla banca. Ma il direttore glielo negherà, salvo poi cambiare idea quando Antolina lo ricatterà minacciando di portare alla luce i suoi tradimenti verso la moglie.

Il Segreto, Antolina brucia il materiale di Isaac

Elsa scoprirà che suo padre Amancio è morto e sospetterà che ad ucciderlo sia stata Antolina. Proprio per questo motivo, alla veglia funebre di suo padre, la Laguna con le lacrime agli occhi, accuserà la sua ex inserviente di tutte le sue disgrazie. Poi lascerà Puente Viejo per occuparsi della parte burocratica dei funerali di suo padre. L’ex inserviente penserà che Isaac finalmente si dedicherà a lei, ma non sarà così. L’uomo si getterà anima e corpo nel lavoro costruendo una biblioteca commissionatagli da un marchese. La ragazza arrabbiata per la totale mancanza di attenzione del marito, approfitterà di un momento in cui lui è fuori casa per dare fuoco al legname appena acquistato mandando letteralmente in fumo il suo lavoro.

Isaac si rivolge alla banca

Isaac al rientro a casa scoprirà dell’incendio, ma non riuscirà a capire come sia potuto accadere e quando Antolina gli dirà che potrebbe aver inavvertitamente lasciato un cerino acceso, l’uomo negherà di aver commesso una tale imprudenza. Tuttavia, il giovane dovrà trovare una soluzione visto che dovrà comunque portare a termine il lavoro, ma non saprà come fare. Isaac, infatti non potrà rivolgersi né al marchese che gli ha già dato un lauto acconto né al suo amico Matias al quale deve ancora restituirgli un vecchio prestito. Una soluzione alternativa gliela fornire padre Anselmo, il quale gli farà da garante con la banca per fargli ottenere un prestito.

Antolina ricatta il banchiere

Isaac ed Antolina forti dell’aiuto di don Anselmo, si rivolgeranno così alla banca per poter ottenere un prestito. Purtroppo per loro, però, il direttore dell’istituto di credito non acconsentirà al prestito, in quanto non hanno abbastanza garanzie da offrire. In tutto ciò, bisognerà fare attenzione ad Antolina, la quale farà una mossa davvero inaspettata. La giovane, infatti, si renderà conto che il banchiere ha una relazione extraconiugale con la segretaria e così si recherà in banca e farà si che l’uomo acconsenta al prestito minacciandolo di rivelare i suoi molteplici tradimenti. Il banchiere, ovviamente darà il beneplacito al prestito ed in seguito dirà ad Isaac che ha cambiato idea proprio grazie alla giovane.