Autore: Antonietta Canale

Il Segreto - Anticipazioni - Serie tv e Fiction

Il Segreto, anticipazioni 10 dicembre: don Filiberto verrà giustiziato?

Il sacerdote rischierà di essere giustiziato dagli uomini incappucciati che lo hanno rapito.

Don Filiberto sarà in pericolo di vita a Il Segreto. Secondo le anticipazioni di giovedì 10 dicembre, il sacerdote rischierà di essere giustiziato dagli uomini incappucciati che lo hanno rapito mentre era sul punto di assalire Mauricio con l’intento di ucciderlo.

Nel frattempo, Alicia prenderà molto seriamente la sua carriera politica e per impegnarsi al massimo nella sua candidatura a sindaco di Puente Viejo, si recherà a La Habana per rassegnare le sue dimissioni e salutare Tomas.

La sua ascesa politica, però, non inizierà nel migliore dei modi visto che la ragazza verrà minacciata da un’associazione segreta che ha intenzione di mantenere la monarchia. Matias, nonostante non supporti le sue idee repubblicane, si preoccuperà molto per lei e cercherà di farla ragionare per evitare che gli possa accadere qualcosa di brutto.

Cosa accadrà nella puntata di Il Segreto di giovedì 10 Dicembre 2020?

La puntata di giovedì svela come don Filiberto si sia ritrovato in una situazione davvero complicata. Il prete nel momento in cui si apprestava ad assaltare Mauricio con l’intento di ucciderlo per vendicarsi di tutte le umiliazioni che ha dovuto patire nell’ultimo periodo, è stato rapito da alcuni misteriosi uomini incappucciati.

Questi ultimi lo hanno poi condotto in un sotterraneo buio e freddo e lo hanno incatenato e sorvegliato a vista. Al suo risveglio, l’uomo verrà condotto in un’altra sala dove si appresteranno a giustiziarlo. Gli uomini appartenenti ad una misteriosa setta, andranno fino in fondo oppure lo lasceranno libero?

Il Segreto, trama 10 dicembre: Alicia minacciata da una misteriosa associazione

Se da un lato, don Filiberto si ritroverà a vivere momenti terribili con la paura di essere ucciso, dall’altro Alicia si impegnerà al massimo per realizzare il suo sogno di entrare in politica per cambiare le cose. La ragazza, per dedicarsi completamente alla sua candidatura a sindaco di Puente Viejo, si recherà a La Habana per dire addio a Tomas con il quale aveva instaurato un rapporto di amicizia e per rassegnare le dimissioni dal lavoro.

La Urrutia per raccogliere consensi, terrà un accorato discorso nella piazza del paese, ma così facendo si esporrà ad un grande pericolo. La ragazza, infatti, infastidirà una misteriosa associazione segreta che vuole mantenere la monarchia e così verrà minacciata. Matias, seppur non supportando le idee della ragazza (il Castaneda è in realtà una spia del governo), alla luce di queste minacce, si preoccuperà molto per lei e cercherà di farla ragionare.

La Urrutia, darà retta al suo ex amante oppure andrà avanti con le sue idee ed il suo proposito? Non ci resta che attendere i prossimi episodi de Il Segreto per scoprire cosa farà la giovane.