House of the Dragon: Variety annuncia il nuovo cast. Altri personaggi nel prequel di Game of Thrones

House of the Dragon: Variety annuncia il nuovo cast. Altri personaggi nel prequel di Game of Thrones

House of the Dragon rinnova il cast: ecco altri personaggi della nuova serie prequel di GOT.

Il cast del prequel di Game of Thrones si espande: in attesa dell’arrivo della nuova produzione targata HBO su Sky e NOW (2022), Variety ha condiviso l’annuncio dei nomi che andranno a rimpolpare il cast della famosa serie tv, rivelando i personaggi che ciascuno di loro interpreterà.

Cast rinnovato per House of the Dragon: ecco i nuovi personaggi che prenderanno parte nella serie prequel

In Cornovaglia le riprese sono iniziate per House of the Dragon, infatti, alcuni scatti dal set sono stati condivisi sul web.

Il successo planetario di Game of Thrones ha contribuito ad aprire la strada a HBO per la produzione di molti altri prodotti, tanto che non sarà soltanto House of the Dragon ad essere portata a termine, ma molti altri progetti sono in dirittura d’arrivo. Il prequel racconterà quello che c’è stato prima degli eventi già narrati nella serie principale.

Come summenzionato, le riprese sono iniziate e Variety ha condiviso il cast originale di House of the Dragon: Ryan Corr, Jefferson Hall, David Horovitch, Graham McTavish, Matthew Needham, Bill Paterson e Gavin Spokes.

Ecco i ruoli che gli attori interpreteranno:

  • Ryan Corr sarà Ser Harwin Strong
  • Jefferson Hall sarà Lord Jason Lannister
  • David Horovitch sarà Grand Maester Mellos
  • Graham McTavish sarà Ser Harrold Westerling
  • Matthew Needham sarà Larys Strong
  • Bill Paterson sarà Lord Lyman Beesbury
  • Gavin Spokes sarà Lord Lyonel Strong

Il cast, per il momento, ha visto la presenza di Paddy Considine, Olivia Cooke, Emma D’Arcy, Matt Smith, Steve Toussaint e Rhys Ifans. La serie è basata sul romanzo Fire & Blood di Goerge R.R. Martin e sarà completa di dieci episodi.

Paddy Considine, come summenzionato, interpreterà il nobile Re Viserys Targaryen nella nuova serie. Viene descritto come «un uomo caloroso, gentile e rispettabile». La serie è basata sul romanzo di George R.R. Martin, Fuoco e Sangue, che racconta la storia della Casa Targaryen, ma soprattutto si concentrerà sulla guerra civile chiamata «The Dance of the Dragons».

«House of the Dragon è l’unico spin-off in lavorazione», ha detto Bloys riguardo al nuovo spettacolo di Game of Thrones. «Tutti gli altri sono in varie fasi di sviluppo. La gente potrebbe pensare che al momento abbiamo le riprese in corso di 10 serie me ce n’è solo una che andrà in onda nel 2022. Vedremo come si svilupperanno gli altri progetti».