Autore: Alessandro Leonardi

Serie tv e Fiction - Anticipazioni - Cast - Streaming

His Dark Materials 2, ecco le ultime anticipazioni sulla seconda stagione: squarci dimensionali e mondi selvaggi

Ecco alcune anticipazioni sulla trama della seconda stagioni di His Dark Materials. Ecco cosa ci racconta l’astronauta Lee Scoresby.

Tornano le notizie sulla seconda stagione di His Dark Materials, la serie tv prodotta da HBO e BBC basata sulla trilogia di romanzi per ragazzi Queste Oscure Materie scritta da Philip Pullman. Le ultime indiscrezioni fanno sapere che la prossima stagione sarà ancora più «fantastica» e più «selvaggia»; tutto questo dalle parole di Lin-Manuel Miranda, creatore di musical di successo come Hamilton, ma conosciuto soprattutto per l’interpretazione dell’astronauta texano Lee Scoresby nell’adattamento tv.

Entertainment Weekly ha osato qualche domanda nei confronti dell’attore riguardo a His Dark Materials e ai nuovi episodi. La nuova stagione di His Dark Materials sarà disponibile in Italia su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV, dal prossimo 21 dicembre.

Che cosa vedremo in His Dark Material 2?

His Dark Materials 2 prende a piene mani dal secondo libro della serie della trilogia intitolato La Lama Sottile (The Subtle Knife). La seconda stagione racconterà la storia di Lyra in un nuovo mondo, ovvero Cittàgaze, la quale si vedrà accompagnata dal giovane Will, un ragazzo che come lei è riuscito ad attraversare i mondi finendo in una realtà paradossale.

Cittàgaze, però, è gravemente malata dall’oscurità e Lyra si trova in pericolo, soprattutto a causa dell’imminente guerra, da chi vuole usarla e chi invece vuole proteggere il suo potere. L’elemento che sarà fondamentale per Lyra è proprio la lama sottile che permette di oltrepassare le dimensioni.

Leggi anche: The Good Doctor 4 uscirà nel 2021? Ecco le ultime novità e anticipazioni

Nuovi mondi, altre dimensioni.

Lin-Manuel Miranda ha anticipato che nella seconda stagione i personaggi protagonisti si ritroveranno dispersi nelle varie dimensioni alternative, e che Lee Scrosby non si ritroverà molto tempo al fianco di Lyra. La trama del libro di Philip Pullman avrà una fedele trasposizione cinematografica secondo secondo molti, e sarà completamente diverso il mondo che avevamo imparato a conoscere nella prima stagione.

Ecco la dichiarazione di Manuel Miranda: «I mondi diventano più selvaggi. Si fa un passo in avanti verso ciò che è possibile e cosa no e la fantasia non ha limiti».

La seconda stagione avrà anche i suoi momenti un po’ più soft , infatti, l’attore dichiara che: Possiamo vedere Lyra finalmente interagire con qualcuno della sua età che ha vissuto molte delle sue stesse esperienze. Quindi momenti leggeri si alterneranno a momenti particolarmente oscuri