Gigio Donnarumma rivela perchè non ha esultato dopo l’ultimo rigore parato

Il portierone stabiese ha spiegato il motivo per cui non ha urlato di gioia dopo aver parato il rigore a Saka

Gigio Donnarumma ancora non ci crede. Il portiere di Castellammare di Stabia ha stupito tutti i tifosi di calcio durante EURO2020. Le sue incredibili parate e la mentalità con cui ha affrontato per ben due volte la lotteria dei rigori gli sono valse il premio del miglior calciatore del torneo. L’ex Milan e i suoi compagni hanno ripetuto le imprese di leggende come Zoff, Facchetti e Riva riportando in Italia un trofeo che mancava da 53 anni.

Donnarumma: «Non avevo capito che era l’ultimo rigore»

E pensare che Gigio non aveva neanche realizzato di aver parato il rigore decisivo: subito dopo aver neutralizzato il tiro di Saka, infatti, il portierone stabiese è rimasto interdetto per diversi secondi, concentrandosi evidentemente su un prossimo eventuale rigore. Una reazione che ha tratto in inganno mezza Italia che ha trattenuto l’euforia insieme a lui.

Poi quando ha visto correre tutti i suoi compagni verso di lui anche Gigio ha capito che era finita: l’Italia - con la sua ultima parata - aveva vinto. A spiegare cosa gli stava passando nella mente in quei minuti è stato proprio il portiere azzurro, intervistato su Sky Sport 24 da Gianluca Di Marzio:

«Sull’ultimo rigore non ho esultato perché...non avevo capito. No, all’inizio non avevo capito che avevamo vinto», ha confessato Donnarumma che ha raccontato di aver persino quasi perso le speranze dopo il rigore fallito da Jorginho.

L’ex Milan ha spiegato che si era addirittura accasciato a terra. Poi il rigore parato a Saka. «Non avevo capito che era l’ultimo e anche dopo mi sono guardato intorno cercando l’arbitro perchè ora con la Var controllano sempre che sia tutto regolare, se il portiere ha i piedi sulla linea…» Sono stati i compagni con la loro corsa sfrenata a «svegliarlo» dalla trance agonistica e a dare il via ai festeggiamenti.

Donnarumma parla del suo futuro e del Milan

Ora Gigio potrà godersi una meritata vacanza da Campione d’Europa e miglior calciatore di EURO2020. L’attenzione, però, non può non ricadere sul calciomercato. Nel corso dell’intervista con Sky Sport, infatti, Donnarumma ha avuto modo di parlare un po’ più apertamente sul suo futuro dopo aver rifiutato il rinnovo di contratto del Milan, la squadra che lo ha lanciato.

Nonostante non abbia ancora confessato di aver già raggiungo un accordo con il PSG, il portiere ha voluto fare una promessa ai tifosi del Milan spiegando che rimarrà per sempre legato ai colori rossoneri: dopo le vacanze e i festeggiamenti per l’Europeo, Gigio vuoterà il sacco rivelando i motivi che hanno portato a questa clamorosa rottura.

Sempre rivolgendosi ai tifosi del Milan, il portierone della Nazionale ha voluto ringraziarli per l’enorme affetto ricevuto nel corso degli ultimi anni: "Sarò sempre un tifoso del Milan e gli auguro tutto il bene di questo mondo. Poi parlerò..".