Autore: Costantino Ferrulli

Serie tv e Fiction

Fratelli Caputo, anticipazioni mercoledì 6 gennaio: a Roccatella arriva Franca, Agata svela un segreto

Terzo episodio della fiction con Nino Frassica e Cesare Bocci. Per i fratelli Caputo arriverà una rivelazione choc

Terzo appuntamento mercoledì 6 Gennaio, nel giorno dell’Epifania, per la fiction Fratelli Caputo prodotta alla casa di produzione fondata da Claudia Mori, Ciao Ragazzi!, con la collaborazione della Apulia Film Commission e trasmessa da Canale 5 Alle ore 21:20 andrà in onda il penultimo episodio, prima della puntata conclusiva prevista per venerdì 8 gennaio.

I due fratelli Caputo si incontrano per la prima volta dopo 50 anni

Nei primi due episodi, i fratelli Caputo, Nino e Alberto, si sono incontrati per la prima volta dopo 50 anni, in occasione della competizione elettorale per l’elezione del sindaco di Roccatella, piccolo comune siciliano.

I due hanno in comune il papà Calogero, che in passato era stato un primo cittadino molto amato dai roccatellesi, ma madri diverse. Nino, il primogenito, è figlio di Agata, moglie di Calogero, mentre Alberto è il frutto della relazione extraconiugale con Franca.

Proprio questa relazione, aveva portato Calogero ad abbandonare moglie e figlio, per vivere al Nord con la nuova compagna.

Alberto diventa sindaco

L’elezione a sindaco di Alberto, costringe i due fratelli, e le rispettive famiglie, ad una convivenza forzata nell’abitazione, ereditata dal figlio minore, ma che è stata sempre utilizzata da Nino e da sua madre Agata.

L’esperienza da primo cittadino di Alberto non ottiene il consenso dei roccatellesi, visto la ventata di legalità che il nuovo sindaco vuole portare, chiedendo tasse arretrate e interrompendo appalti con contratti irregolari.

Proprio un imprenditore, a cui è stato tolto un incarico per aver utilizzato lavoratori in nero, cerca di aggredire Alberto con un bastone, ma è proprio Nino a salvare la vita al fratello, facendogli da scudo.

Fratelli Caputo: le anticipazioni del terzo episodio

Nel terzo episodio, che andrà in onda mercoledì 6 gennaio alle 21:20 su Canale 5, dopo aver scoperto che i reperti archeologici rinvenuti nel terreno di Agata, destinato all’esproprio, erano stati posizionati da Nino, Alberto prosegue nel progetto di realizzare il nuovo mercato ittico.

Nino, che non accetta che alla madre venga sottratto l’unico bene di proprietà, fomenterà la protesta dei cittadini di Roccatella, stufi delle cartelle esattoriali ricevute dopo l’insediamento del nuovo sindaco. L’obiettivo di Nino è quello di rispedire a Milano il suo fratellastro.

Mentre i due fratelli si contrastano politicamente, i rapporti tra le rispettive famiglie sembrano migliorare giorno dopo giorno. Agata ha ormai preso in simpatia il piccolo Giacomo, mentre Andrea, aiutato dallo zio, trova il coraggio di svelare ai propri genitori la sua passione per la musica e la volontà di partecipare ad un talent.

E mentre Barbara, alle prese con le ripetizioni di latino, conosce meglio Simone, arriva in Sicilia Franca, la madre di Alberto, con evidente disappunto per Agata, che accusa la donna di avergli rubato il marito.

Lo scontro tra le due donne è inevitabile, fino a quando Agata svelerà a Franca che Calogero aveva deciso di tornare in Sicilia dalla moglie, ma era stata lei a rifiutarlo. Una rivelazione che darà una svolta importante ai rapporti tra i due fratelli