Autore: Annarita Faggioni

Serie tv e Fiction

Fargo: curiosità sulla serie TV in arrivo su Sky Atlantic

Fargo 1 ha 30 episodi della durata di 50 minuti ciascuno. La lingua originale è l’inglese e la serie è girata negli Stati Uniti

Fargo è stato trasmesso negli Stati Uniti per la prima volta il 15 aprile 2014 dall’emittente FX. In ogni stagione c’è una storia diversa e la serie Tv parte dal film Fargo dei fratelli Coen del 1996.

Infatti, i fratelli Coen sono i produttori esecutivi della serie. In più, la prima stagione ha ottenuto il premio nel 2014 per gli Emmy Awards. Infatti, la prima stagione è stata dichiarata:

  • la miglior miniserie televisiva di quell’anno;
  • la miglior regia;
  • miglior casting.

L’anno dopo, ai Golden Globe, vinse come miglior miniserie e come miglior attore protagonista (che all’epoca era Billy Bob Thornton). In questo momento, gli Stati Uniti e l’Italia aspettano la quarta stagione, in ritardo per via del lockdown. Una curiosità: la prima stagione della serie è andata in prima Tv in Italia al 16 dicembre 2014, solo pochi mesi dopo la prima Tv negli Stati Uniti.

Fargo: il riassunto delle prime 3 stagioni

La prima stagione è ambientata nel 2006, tra le cittadine del Minnesota Bemidji e Dulut. Queste due città stanno vivendo un bruttissimo periodo per via di un delinquente che si chiama Lorne Malvo, che costringerà Lester Nygaard (un assicuratore di belle speranze) a seguire il suo piano criminale. In più, l’agente di polizia Molly Solverson dovrà sbrogliare la matassa e quindi trovare questo criminale.

La seconda stagione, invece, va indietro e arriva al 1979. Questa volta, l’ambientazione è sempre nel Minnesota, ma cambia la città, che è Luverne. La famiglia mafiosa dei Gerhardt cambia leader.

Infatti, se prima a gestire a tutto era il boss, con i suoi ictus è la moglie Floyd a gestire gli affari di famiglia. A questo punto, a indagare è l’agente di polizia Lou Solverson e lo sceriffo Hank Larsson.

LEGGI ANCHE: Marvel: quali sono i prossimi progetti per film e serie TV?

La terza stagione, invece, va più avanti nel tempo rispetto alle altre due. Infatti, parliamo sempre del Minnesota, ma questa volta la città è Saint Cloud e l’anno è il 2010.

Ray Stussi e la fidanzata Nikki Swango vogliono rubare un francobollo d’epoca al fratello di lui, Emmit. Il loro piano fallisce quando il ladro che doveva rubare il francobollo sbaglia casa e quindi uccide il patrigno della poliziotta Gloria Burgle.

Nel frattempo, Emmit vuole ripagare i debiti che ha con degli strozzini e che risalgono a 2 anni prima. La quarta stagione fa ancora un salto indietro nel tempo. Questa volta arriviamo al 1950. A Kansas City ci sono due gang criminali, una italiana e una afroamericana.

Questi due gruppi hanno fatto una pace che consiste nel dividersi due affari illeciti importanti: lo sfruttamento delle persone e il traffico della droga. Per essere sicuri che l’altro non tradisca, i due si sono scambiati i loro figli più piccoli.

Quando però il capo della mafia muore, questa pace inizia a sfaldarsi. Al momento, non si sa quando questa quarta stagione uscirà sia negli Stati Uniti che in Italia.