Euro 2020: calendario ottavi di finale dal 26 al 29 giugno. Quando giocano gli azzurri?

Il campionato europeo di calcio entra nella fase ad eliminazione diretta: vietato sbagliare

Il campionato europeo di calcio Euro 2020, dopo le 36 partite della fase a gironi, approda alle gare ad eliminazione diretta. Sono 16 le nazionali rimaste in lizza per la vittoria del titolo, mentre per otto squadre la competizione si è conclusa dopo le prime tre partite.

Tre le formazioni che hanno chiuso i gironi a punteggio pieno: l’Italia, il Belgio e l’Olanda. Per gli azzurri anche la porta inviolata, così come l’Inghilterra. Turchia e Macedonia del Nord le uniche due squadre che vanno a casa senza aver ottenuto neanche un punto.

Le nazionali rimaste in gioco, si affronteranno dal 26 al 29 giugno in gare ad eliminazione diretta con tempi supplementari e calci di rigore, qualora dovesse perdurare la parità, rispettivamente dopo i tempi regolamentari e dopo l’extra time.

Azzurri in campo sabato 26 allo stadio di Wembley

Dopo le tre gare giocate allo stadio Olimpico di Roma, per gli azzurri è tempo di trasferirsi in Inghilterra dove, sabato 26 giugno, con inizio alle ore 21, affronteranno nell’ottavo di finale, l’Austria, che con 2 vittorie nella prima fase, ha concluso il gruppo C al secondo posto, dietro l’Olanda.

Sulla carta l’Italia appare favorita in questa sfida, che è quasi sempre stata appannaggio agli azzurri. Gli austriaci non vincono contro la nostra nazionale da un amichevole del dicembre del 1960, mentre nelle quattro gare disputate nella fase finale dei campionati mondiali, gli azzurri hanno sempre vinto: l’ultima volta a Francia 1998, finì 2-1 per l’Italia grazie alle reti di Vieri e Roberto Baggio.

Nelle altre gare degli ottavi di finale, spiccano le sfide tra il Belgio di Romelu Lukaku e il Portogallo di Cristiano Ronaldo e la gara Inghilterra-Germania.

Ecco il calendario delle gare degli ottavi di finale (in grassetto le partite trasmesse in chiaro):

  • sabato 26 giugno ore 18 ad Amsterdam: Galles-Danimarca diretta Sky
  • sabato 26 giugno ore 21 a Londra: Italia-Austria diretta Rai 1 e Sky
  • domenica 27 giugno ore 18 a Budapest: Olanda-Repubblica Ceca diretta Sky
  • domenica 27 giugno ore 21 a Siviglia: Belgio-Portogallo diretta Rai 1 e Sky
  • lunedì 28 giugno ore 18 a Copenaghen: Croazia-Spagna diretta Sky
  • lunedì 28 giugno ore 21 a Bucarest: Francia-Svizzera diretta Rai 1 e Sky
  • martedì 29 giugno ore 18 a Londra: Inghilterra-Germania diretta Sky
  • martedì 29 giugno ore 21 a Glasgow: Svezia-Ucraina diretta Rai 1 e Sky