Autore: Annarita Faggioni

Serie tv e Fiction - Streaming - Anticipazioni

Emily in Paris 2 ci sarà? Ecco cosa si sa ora da Netflix

Emily in Paris 2 ci sarà? Non è ancora arrivato l’annuncio ufficiale di Netflix per la serie original, ma le voci di corridoio si fanno insistenti

Emily in Paris 2: potrebbe arrivare a momenti l’annuncio ufficiale della seconda stagione della serie Tv original di Netflix. Ecco quello che trapela da voci di corridoio affidabili fino a questo momento.

Emily in Paris 2: anticipazioni

Al momento, non ci sono annunci ufficiali sulla conferma della seconda stagione per la serie Tv parigina dedicata alla social manager Emily e alle sue avventure quotidiane. Chi ha visto la prima stagione spera in un rinnovo della serie, ma le certezze sono poche.

Sicuramente, il potenziale per la seconda stagione c’è e senza troppa fatica. Infatti, Darren Star, che ha creato la prima stagione, è noto anche per successi come Younger e Sex and the City. Quindi, ha già un ventaglio di possibilità che Netflix dovrebbe solo valutare.

Intervistato sulla sceneggiatura, Star ha parlato del progetto come se fosse già in corso. Infatti, ha anticipato la presenza di una Emily più sicura di sé stessa, che comincia a capire che Parigi non è rosa e fiori. Diventa, quindi, rispetto alla prima stagione, una cittadina più consapevole e più integrata nella realtà che la circonda.

Questo ha una spiegazione anche nel finale della prima stagione. Infatti, la ragazza ha rischiato di essere rimandata a Chicago. Alla fine, però, la social manager aveva salvato la sfilata e, di conseguenza, anche il suo lavoro a Parigi.

Anche l’attrice che interpreta Emily, Lily Collins, è convinta che la seconda stagione sia molto vicina. Infatti, mentre si giravano le scene, venivano fuori nuove idee e spesso sul set si diceva che le avrebbero utilizzate per la seconda stagione.

Nel caso, l’attrice si è resa subito disponibile, perché adora l’ambientazione parigina della serie e il personaggio.

Quali sono i punti da cui ripartirebbe la serie? Oltre a Emily, sono rimaste a metà anche le storie di alcuni personaggi minori della serie. Un esempio? Gabriel non ha più aperto il suo ristorante in Normandia e la sua ex non si rassegna ad averlo perso.

Star ha dichiarato che in una eventuale seconda serie vorrebbe seguire meglio le storie dei personaggi secondari.

Emily in Paris 2: cosa sta frenando Netflix?

Netflix non sta dando l’annuncio ufficiale e la cosa ha una spiegazione. Infatti, molte serie Tv sono state cancellate per via dei costi elevati. Se prima quei costi erano sostenibili per la piattaforma di streaming, ora questo non sempre è possibile.

Infatti, con la pandemia, per molte serie Tv non è stato possibile fare le riprese. In più, tenere la troupe televisiva due mesi a Parigi, anche alla luce di quello che sta succedendo.

Quindi, per evitare problemi, Netflix potrebbe anche pensare di cancellare la serie, o di prendere un po’ di tempo in più per valutare i pro e i contro della questione. Quello che è certo è che la serie di Emily in Paris ha avuto un ottimo riscontro nella prima stagione.