Autore: Paola Verga

droni

1
Set

Ecco quali sono le nuove tecnologie che potranno aiutare i viaggiatori

Molte nuove tecnologie stanno già entrando a fare parte delle vite quotidiane, cambiando e modificando sempre più lo scenario industriale. Ma le tecnologie in un futuro potranno trasformare, in meglio le esperienze dei viaggi che si faranno.

Tecnologie già in uso durante i viaggi

Esistono già alcune tecnologie che aiutano i viaggiatori durante una loro vacanza, esse sono :
- Applicazioni che permettono di pianificare, prenotare, tenere sotto controllo un viaggio, sfruttando al massimo tutte le esigenze di un viaggiatore. Queste applicazioni consentono di scegliere un hotel o una struttura dove alloggiare, prenotare un ristorante, prenotare delle esperienze o un’auto a noleggio. Inoltre alcune applicazioni consentono di disdire gratuitamente il viaggio.
- Guida della città: è possibile sfruttare una guida della città, per poter decidere cosa fare o cosa vedere durante il proprio soggiorno.

Tecnologie non ancora in uso per i viaggi

Esistono delle tecnologie, che non sono ancora in uso, ma che potrebbero arrivare in un futuro prossimo ed aiutare al meglio un viaggiatore. Queste sono:
- Droni con il trasporto dei passeggeri: molte aziende stanno già testando questa tecnologia di trasporto. I Droni per il trasporto dei passeggeri, avranno un’autonomia di volo massima di 30 minuti, per un raggio di 40km, saranno dei taxi perfetti per poter raggiungere , da una parte all’altra della città senza incorrere nel traffico cittadino.
- Assistenti vocali: anche se sono già in uso sugli smartphone, gli assistenti vocali saranno aggiunti per consentire ad un viaggiatore di non sentirsi uno straniero in un luogo, basterà semplicemente conversare con il proprio assistente vocale nella propria lingua ed esso lo tradurrà per noi. Inoltre è già in uso la possibilità di chiedere al proprio assistente vocale di trovare per noi dei posti dove poter soggiornare o dove poter mangiare.
- Internet delle cose: conosciuto anche con la sigla Iot, l’internet delle cose, aiuterà i viaggiatori durante i propri viaggi. Il tutto attraverso un solo dispositivo, che potrà essere uno smartphone o uno Smartwatch, si potranno controllare diverse cose. Come ad esempio: attraverso il proprio smartphone si potrà aprire la porta delle camere dell’hotel dove si soggiornerà, si potrà accendere il climatizzatore o regolare la temperatura della camera senza dover chiamare la reception, si potrà regolare la temperatura dell’acqua in bagno e inoltre si potranno tenere controllati, attraverso un sensore, i propri bagagli, per non correre nel rischio di perderli.
- Realtà virtuale: la realtà virtuale sarà molto utile per poter testare le varie opzioni che offre il soggiorno o un servizio di bordo, prima ancora di prenotare il soggiorno o il viaggio stesso. In questo modo i viaggiatori potranno ammirare un posto prima di rimanere delusi.
- Tecnologie di riconoscimento: queste tecnologie di riconoscimento aumenteranno la sicurezza nel servizio dei trasporti pubblici e velocizzeranno i tempi di attesa per fare un check-in.
- Offrire delle comunicazioni direttamente al viaggiatore, da parte dell’hotel, in base al meteo che ci sarà al suo arrivo e molto altro.
- Viaggi strani in luoghi inesplorati: la NASA sta già costruendo una stazione spaziale lunare per i viaggi nello spazio oppure sarà possibile vivere l’esperienza di alloggiare in una struttura sotto il mare.