Doc - Nelle tue mani: la prima stagione della fiction Rai approda in Francia. In primavera il set per la seconda parte

Doc - Nelle tue mani: la prima stagione della fiction Rai approda in Francia. In primavera il set per la seconda parte

Dal 6 gennaio la TV francese TF1, trasmetterà la prima stagione della serie con Luca Argentero

È stata definita la serie TV italiana dell’anno e, dopo i successi di ascolto nel nostro paese, Doc – Nelle tue mani, sbarca anche oltralpe.

Infatti, a partire dal 6 gennaio, TF1, il primo canale televisivo per ascolti francese, trasmetterà, ogni mercoledì, la prima stagione della fiction ispirata alla vera storia del dottor Pierdante Piccioni.

Doc - Nelle tue mani in onda sulla tv francese

Dopo Spagna e Portogallo, le vicende che ruotano attorno al personale medico del Policlinico Ambrosiano ed in particolar modo alla vita del dottor Andrea Fanti (interpretato da Luca Argentero), saranno trasmesse anche in Francia, prima di approdare prossimamente in Inghilterra.

La notizia è stata condivisa sui social dai principali interpreti della serie, postando una foto di un cartellone pubblicitario stradale di Parigi.

Gianmarco Saurino, che interpreta il dottor Lorenzo Lazzarini, ha così commentato nelle sue storie di Instagram: “Nel frattempo a Parigi va così. Da stasera @docnelletuemani è su @TF1”.

La storia è poi stata ricondivisa da Alberto Malanchino (che interpreta il dottor Gabriel Kidane), Sara Lazzaro (alias Agnese Tiberi), Matilde Gioli (alias Giulia Giordano), Beatrice Grannò (che interpreta Carolina, la figlia di Agnese e Andrea) e da Silvia Mazzieri (che recita la parte di Alba Patrizi), che ha commentato il suo post con: “Bonne nouvelle! DOC arriva in Francia da questa sera su TF1”.

Al lavoro per la seconda stagione

Nelle prossime settimane scopriremo se Doc – Nelle tue mani otterrà in Francia, un gradimento di pubblico analogo a quello italiano, che ha riservato ascolti record, con oltre 8,5 milioni di telespettatori sintonizzati per l’episodio finale.

Nel frattempo si sta già lavorando alla sceneggiatura della seconda stagione, le cui riprese, emergenza Covid-19 permettendo, dovrebbero iniziare in primavera, e si è in attesa di aggiornamenti sull’annunciato remake per il mercato statunitense, dopo l’accordo tra la Lux Vide, produttrice della fiction e la Sony Pictures International, che ne ha acquistato i diritti per il mercato internazionale.