Daydreamer, anticipazioni 16 aprile: un incontro disastroso

Daydreamer, anticipazioni 16 aprile: un incontro disastroso

i membri della Fikri Harika incontreranno i nuovi clienti della Art Teksil, ma il meeting si rivelerà disastroso.

I problemi saranno sempre dietro l’angolo per Can, Sanem ed i loro amici a Daydreamer. Le anticipazioni relative alla puntata in onda domani 16 aprile, rivelano che la Fikri Harika si preparerà ad incontrare la Art Teksil, i loro nuovi clienti, ma la riunione non andrà come sperato ed anzi si rivelerà un vero e proprio disastro.

Aziz, a quel punto, deciderà di cedere le sue quote dell’agenzia e di ritirarsi visto che aveva sostenuto il loro progetto soltanto per far tornare insieme Can e Sanem. Nel frattempo, anche Leyla ed Emre avranno dei problemi con l’attività che hanno deciso di intraprendere e la ragazza non sembrerà poi così sicura del suo futuro lavorativo.

Daydreamer, spoiler 16 aprile: Leyla indecisa sul suo futuro lavorativo

Emre non essendo soddisfatto del suo lavoro come venditore di macchine e non essendo abituato al ruolo del sottoposto, ha deciso di licenziarsi ed ha invitato sua moglie Leyla a fare la stessa cosa visto che a causa del lavoro di lei, non riuscivano a stare insieme.

La giovane, spinta dal suo entusiasmo ha assecondato il suo volere ed ha lasciato il lavoro per intraprendere insieme a lui una nuova attività nel campo
musicale.

Tuttavia, le cose non andranno come speravano e la Aydin, come rivelano le anticipazioni Daydreamer inerenti l’episodio in onda domani pomeriggio, anche a causa di alcuni problemi sorti con l’attività, inizierà ad essere molto indecisa sul suo futuro lavorativo.

Daydreamer, trama 16 aprile: la Fikri Harika fa un vero e proprio buco nell’acqua

Deren ha annunciato ai colleghi che presto avranno un incontro con i membri della Art Teksil, un loro nuovo cliente. Tutti saranno ansiosi per la riunione e così Deren dirà agli amici e colleghi di cercare di rendere la tenuta un ufficio adatto ad un incontro tra aziende mentre Sanem e Can si guarderanno costantemente negli occhi, chiusi in un mondo tutto loro. Ceycey e Muzaffer verranno incaricati di piantare dei cartelloni che indicano la direzione dell’Agenzia, ma litigheranno come al solito e finiranno per mettere dei segnali che indicano direzioni opposte.

A causa di ciò, i clienti arriveranno in ritardo e quando giungeranno finalmente a destinazione, verranno rincorsi da un cane e saranno completamente sporchi di fango. Ovviamente, tutti proveranno a scusarsi e a rimediare in qualche modo, ma i clienti andranno via arrabbiati. A quel punto, Aziz dirà a tutti loro che quello non è certamente il posto adatto ad un’agenzia e che lui ha sostenuto il loro progetto soltanto per far tornare insieme Can e Sanem coinvolgendoli nel lavoro.

Ora che i ragazzi hanno fatto pace ed ha, dunque, raggiunto il suo obiettivo, può tranquillamente cedere le sue quote dell’Agenzia e ritirarsi. Sarà proprio quello che farà? Come sempre lo scopriremo con i prossimi episodi di Daydreamer.