Daydreamer, anticipazioni 12-16 aprile: Can e Sanem tornano insieme

Leyla indecisa sul futuro lavorativo, Can e Bulut riescono a fermare Cemal, Nihat alle prese con la dieta ed Yigit decide di andare via.

L’amore finalmente trionferà a Daydreamer. Le anticipazioni relative alle puntate in onda dal 12 al 16 aprile, rivelano che Can e Sanem torneranno insieme anche se la ragazza non riuscirà a dare la notizia ai genitori.

Nel frattempo, Can e Bulut riusciranno a far chiudere il negozio di Cemal per irregolarità relative alla licenza. Intanto, Leyla sarà molto preoccupata per il suo futuro lavorativo ed infine, Yigit scriverà una lettera a Sanem annunciandole che andrà via.

Daydreamer, trame 12-16 aprile: Leyla inizia le lezioni di canto

Le trame Daydreamer relative alle puntate in onda dal 12 al 16 aprile, rivelano che Leyla ed Emre }si divideranno tra le preoccupazioni per la loro nuova attività e quelle per la salute di Nihat, il quale è stato poco bene, ma che si ostinerà a non voler seguire la dieta nonostante abbia problemi legati al diabete.

Nel frattempo, Nihat andrà a fare visita ad Aziz e Mihriban convinto di poter mangiare le delizie cucinate dalla padrona di casa, ma la coppia farà di tutto per impedirgli di abbuffarsi e lo costringerà a fare un po’ di esercizio all’aria aperta.

Poco dopo, l’uomo, alla tenuta scoprirà che Sanem è andata al locale con Can per un incontro di lavoro e non sembrerà per nulla felice di questa notizia. Intanto, Leyla incontrerà Ferit, il suo insegnate di canto, ma Emre noterà in lui un velato intesse nei confronti della moglie.

Daydreamer, spoiler 12-16 aprile: Sanem rincorre Can e lo bacia

Can e Sanem, dopo aver letto le risposte al questionario per il lavoro del club della vela, come si evince dagli spoiler Daydreamer dal 12 al 16 aprile, cercheranno di plasmarsi l’uno sull’altro stravolgendo alcuni loro atteggiamenti. Poi, si uniranno ad Emre e Leyla in un romantico ballo nel locale in cui Ferit suona con gli amici. I due, poi, passeranno la notte a casa di Leyla.

Nel frattempo, Sanem e Can si presenteranno davanti al negozio di Cemal e la giovane riuscirà a captare una telefonata nella quale l’uomo parlerà di un magazzino dove nasconde le creme contraffatte. La Aydin, insieme a Can entrerà nel deposito e riuscirà a portare via due barattoli di crema come prova.

Poco dopo, Can verrà avvertito da Volkan, l’investigatore privato che ha ingaggiato per spiare Yigit e poi andrà con Sanem in un bar dove troveranno Cemal insieme a Yigit. Quest’ultimo si giustificherà dicendo che è lì per proteggerla da Cemal. A quel punto, Sanem sembrerà confusa e Can deluso. Il giovane, temendo che non sarà creduto nemmeno stavolta, si avvierà verso l’auto, ma Sanem, dopo aver detto a Yigit di non intromettersi nella sua vita privata, lo rincorrerà e lo bacerà.

Daydreamer: Yigit decide di tornare in Canada, Can e Sanem si rimettono insieme

Il mattino successivo, Sanem riceverà una lettera da Yigit nella quale gli annuncia che tornerà in Canada e che le lascia tutti i diritti dei libri. Nel frattempo, l’agenzia sarà alle prese con la campagna per il club della vela mentre Can e Sanem si cercheranno a vicenda visto che entrambi sembreranno spariti nel nulla. Il Divit insieme a Bulut riuscirà a far chiudere il negozio di Cemal per irregolarità legate alla licenza.

La Aydin, invece andrà a ricomprare la barca di Can temendo che insieme alla barca, abbia venduto anche la sua libertà. Nel frattempo, Nihat sarà alle prese con la ferrea dieta che gli imporranno Leyla, Mevkibe e Melahat mentre alla tenuta arriverà Selim, un vecchio compagno di liceo di Huma e Aziz.

Intanto, Sanem e Can torneranno ufficialmente insieme e la loro relazione procederà a gonfie vele anche se la giovane non lo ha ancora detto ai genitori che non faranno altro che tempestarla di videochiamate. I due inizieranno a sospettare qualcosa visto che ogni volta che la chiamano, la vedono insieme a Can in atteggiamenti romantici.

Intanto, Leyla ed Emre avranno dei problemi con la nuova attività e sembrerà molto indecisa sul suo futuro lavorativo. Nel frattempo, la Fikri Harika affronterà un momento difficile, i ragazzi aspetteranno con ansia la riunione con la Art Teksil, ma il meeting non andrà come speravo.