Autore: Antonio

Serie B

11
Feb 2020

Cosenza: sorpresa per la panchina, summit in corso

Ve lo avevamo anticipato: la sconfitta contro il Benevento, quinta di fila come non accadeva dalla stagione ’98-’99, poteva essere decisiva anche per un tecnico amato e stimato a Cosenza, come Piero Braglia. Ed effettivamente così è stato. Ieri, lunedì 10 febbraio, nella prima serata è arrivata l’ufficialità dell’esonero: «La Società Cosenza Calcio comunica di avere sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra il Sig. Piero Braglia. Al tecnico protagonista della promozione in Serie B, che ha collezionato 107 panchine in rossoblù, vanno i più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto negli ultimi anni». Una sorpresa per chi pensava che Braglia fosse insostituibile e che, nonostante il periodo di difficoltà la squadra si sarebbe rialzata con il tecnico. Il mister godeva ancora di fiducia da buona parte della tifoseria essendo stato l’artefice del ritorno in Serie B una tifoseria calorosa come quella del Cosenza dopo tanti anni di Serie C e, la stagione successiva, aveva raggiunto una difficile salvezza in Serie B.

Aggiornamento ORE 11.30: Pillon ha firmato con il Cosenza, lo riporta il sito di Alfredo Padullà.

Stamattina l’incontro: firma Pillon

Il vice, Occhiuzzi, ha gestito la squadra per un paio di giorni, ma tra oggi e domani arriverà l’annuncio ufficiale del nuovo mister. Pillon sarà il tecnico del Cosenza. Stamattina arriverà in città il tecnico e si incontreranno le parti; l’accordo pare essere davvero vicino. Gli altri profili valutati sono stati quello di Bisoli e quello di Aglietti, ma entrambi al momento sono defilati. A meno di clamorosi ripensamenti, sarà Pillon il nuovo allenatore del Cosenza.