Autore: Costantino Ferrulli

Coppa Italia TIM Cup

12
Giu

Coppa Italia, semifinale Napoli-Inter: le probabili formazioni

Dopo la lunga sosta per il lockdown si torna in campo per le semifinali di Coppa Italia. A Napoli, l’Inter dovrà ribaltare la sconfitta della gara di andata

A distanza di quattro mesi, Napoli e Inter si ritrovano nuovamente di fronte per giocarsi l’accesso alla finalissima di Coppa Italia, in programma mercoledì 17 giugno allo stadio Olimpico di Roma.

Nella gara di andata, giocata il 12 febbraio allo stadio Giuseppe Meazza di Milano, furono i partenopei ad avere la meglio per 1-0 grazie al gol partita di Fabian Ruiz. Un risultato prezioso che la squadra allenata da Gennaro Gattuso, dovrà difendere nella gara in programma al San Paolo sabato 13 giugno con inizio alle ore 21 e diretta in chiaro su Rai 1.

In caso di 1-0 per i nerazzurri si va direttamente ai calci di rigore

Per i padroni di casa a disposizione due risultati su tre per il passaggio del turno: vittoria o pareggio. I nerazzurri, invece, dovranno vincere per approdare in finale. In caso di vittoria per 1-0 dell’Inter, nei tempi regolamentari, si andrà direttamente ai calci di rigore, senza giocare i tempi supplementari.

Gattuso con il dubbio Mertens, Conte si gioca la carta Eriksen

Al San Paolo non ci sarà il pubblico e grande sarà la curiosità per verificare le condizioni di forma delle due squadre, che non giocano una partita ufficiale da oltre tre mesi. Nel Napoli unico assente Manolas, in ripresa da un infortunio muscolare. Gattuso ha il dubbio Mertens, alle prese con un affaticamento muscolare alla coscia, in preallarme Milik, e deve risolvere il ballottaggio Callejon-Politano, per completare il tridente con il belga e con Lorenzo Insigne.

Nell’Inter forfait di Godin e Vecino, mentre sono recuperati De Vrij e Bastoni. Probabile che Antonio Conte mandi in campo dal primo minuto Eriksen, alle spalle della coppia d’attacco Lautaro-Lukaku.

Ecco le probabili formazioni di Napoli-Inter

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore Gennaro Gattuso.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Bastoni, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lukaku, Lautaro. Allenatore Antonio Conte.

Arbitra Gianluca Rocchi