Clamoroso: il Chievo non demorde, ufficiale il nuovo ricorso

I calciatori del club intanto stringono accordi con altri club.

Nuovo ricorso per il Chievo Verona che, nonostante le numerose sconfitte giudiziarie, continua a non demordere. «L’A.C. ChievoVerona comunica di aver depositato presso il Consiglio di Stato il ricorso avverso la sentenza del TAR del Lazio emessa lunedì 2 agosto. » Un comunicato breve sul sito del club ha annunciato la decisione del club clivense. Un ricorso che potrebbe semmai far recuperare economicamente qualcosa al Chievo, ma che non potrà riammetterlo in Serie B, dove è stato ormai ufficializzata la riammissione del Cosenza.

Nel frattempo, i calciatori del Chievo Verona iniziano la diaspora. Sono tanti ad essersi già accordati con altri club. Già ieri, l’attaccante esterno Canotto, che era stato seguito anche dal Lecce, ha trovato l’accordo con il Frosinone (che ha già ufficializzato l’acquisto). Il portiere Semper ha diversi corteggiatori, tra cui l’Hellas Verona e l’Udinese, il giovane difensore francese Leverbe è vicino al Pisa, Mogos è richiesto da alcuni club della serie B.

Calciomercato: gli altri affari in Serie B

Intanto, il Pisa si sta muovendo per creare un attacco stratosferico per la serie B. Il nuovo patron Knaster vorrebbe l’esperto Rodrigo Palacio a guida dell’attacco della squadra toscana. Accanto a lui il forte israeliano Cohen il quale sarebbe entusiasta di venire a giocare nella derie B italiana ma che il club di appartenenza non vuole lasciar partire. L’Alessandria comincia a pensare ai primi colpi e ha chiesto informazioni per Strizzolo della Cremonese.

Il Cosenza, ripescato in serie B, deve essere letteralmente rifondato, avendo solo 7 calciatori di proprietà. Il nuovo Direttore Sportivo Goretti ha spiegato in conferenza stampa che sarà «una sfida difficile ma appassionante». Intanto si sono registrati i primi contatti tra il club di Guarascio e l’Inter per il giovane Brazao, estremo difensore che negli ultimi 2 anni ha giocato pochissimo: solo 10 presenze in 2 stagioni, nella serie B spagnola e che ha bisogno di rilanciarsi. La Reggina continua ad aspettare bomber Di Carmine, a cui ha offerto un triennale.