Autore: Antonio 2

Serie B

25
Lug 2020

Caos Serie B, accuse pesanti. Il Presidente: «ce l’hanno con noi»

Rischia di scoppiare un altro caso in Serie B.

Brutta storia in Serie B. Una mail indirizzata a Procura, Figc e a tutte le squadre di Serie B, ha accusato la Juve Stabia, società di Francesco Manniello, di irregolarità amministrative e presunti pagamenti in nero a tesserati e dipendenti. Rischia di scoppiare un altro caso in Serie B. La mail giunta non è anonima (se lo fosse stata, non sarebbe stata presa in considerazione), ma ovviamente c’è da verificare la provenienza della stessa.

Ciò che è certo è che, se fosse verificata la notizia, rischierebbe di stravolgere la classifica del campionato, probabilmente non quella attuale bensì della prossima stagione per una questione di tempi perché difficilmente si potrebbe arrivare ad una conclusione delle eventuali indagini entro il 31 agosto. La Juve Stabia, nel caso di conferma dell’illecito, rischierebbe una pesante penalizzazione.

Juve Stabia, il Presidente arrabbiato: «ce l’hanno con noi, venite a controllare»

"Mettessero la firma con nome e cognome e li denuncio. Penso anche di sapere quale sia la fonte. Ora però stiamo esagerando, questa persona che manda segnalazioni in questo modo probabilmente ce l’ha con la Juve Stabia. Noi siamo tranquilli, quando si ha la coscienza a posto lo stato d’animo è quella di una persona serena. Venga chiunque a controllare, noi siamo a disposizione di tutti per le verifiche del caso”. Lo ha dichiarato a TuttoMercatoWeb il presidente del club, Francesco Manniello.

Attuale classifica: intriganti bagarre in zona play off e in zona salvezza

Intanto, parlando di calcio giocato, la Serie B, potrebbe riservare davvero tante sorprese in questi ultimi 180 minuti. Nella zona play off, Spezia e Pordenone sono ormai qualificate matematicamente alla competizione, mentre sono ben 6 squadre (racchiuse in 3 punti) a contendersi gli altri 4 posti che danno diritto a giocare i play off dai quali deve scaturire un solo posto promozione per la massima serie. A 53 punti c’è il Frosinone (quinto in classifica), a 52 il Cittadella, a 51 due squadre appaiate: Salernitana ed Empoli. Subito fuori dalla zona play off ci sono Pisa e Chievo a quota 50 punti conquistati.

Stessa, intrigante, situazione anche nella zona salvezza dove le vittorie di Cosenza e Trapani e le contemporanee sconfitte di Juve Stabia e Pescara nel turno di campionato andato in scena ieri, 24 luglio, hanno accorciato notevolmente le distanze. Al momento, in 4 punti ci sono 4 squadre. Si tratta di Pescara a quota 42, Juve Stabia 41, Cosenza 40, Trapani 38. 2 di queste 4 squadre disputeranno probabilmente i play out, le altre due invece retrocederanno direttamente in Serie C. Nel prossimo turno, gare semplici (sulla carta) per Pescara e Juve Stabia. Gli abruzzesi affronteranno il già retrocesso Livorno, mentre i campani giocheranno contro la già salva Cremonese. Gare più impegnative per Cosenza (ad Empoli) e Trapani (a Perugia).