Autore: Alessandro Leonardi

Serie tv e Fiction - Anticipazioni - Cast - Streaming

Can Yaman sarà il nuovo Sandokan nel remake con Luca Argentero

Lux Vide si prepara alla produzione del nuovo remake di Sandokan: Can Yaman e Luca Argentero saranno i protagonisti.

Can Yaman, attore turco diventato una celebrità in Italia con la serie DayDreamer: le ali del sogno, scrive sul suo profilo Instagram «Ora ci si prepara per Sandokan». A quanto pare la star parteciperà ad una nuova produzione basata sull’iconico personaggio di Sandokan - tratto dal romanzo di Emilio Salgari, che ha avuto numerose trasposizioni cinematografiche e televisive nel corso del tempo.

Sandokan, ecco alcuni dettagli sul remake

La serie verrà prodotta da Lux Vide, la medesima casa cinematografica che si è occupata di Diavoli e Leonardo. La serie tv vedrà la partecipazione di Luca Argentero nei panni del corsaro Yanez de Gomera.

La sceneggiatura verrà scritta a due mani da Alessandro Sermoneta e Davide Lantieri. Sandonkan racconterà del famoso pirata del XIX secolo, ovvero la Tigre della Malesia, costantemente in lotta contro il regno olandese e l’egemonia britannica nel sud-est asiatico.

Al cast si aggiungono personaggi femminili di tutto rispetto, che accompagneranno il pirata della Malesia nelle sue avventure. Lady Marianna sarà una delle protagonista delle serie, ma sembra che ancora il casting sia in corso per l’assegnazione della parte. Pare, ma vi consigliamo di prendere con le pinze questa informazione, che nel cast potrebbe entrare anche Alessandro Preziosi.

Siamo stati abituati a vedere questo personaggio su schermo. Nel corso degli anni molti adattamenti televisivi si sono concentrate sulle avventure di Sandokan. Nel 1974 uscì una miniserie con protagonista Gigi Proietti, chiamata Le tigri di Mompracem.

Poco dopo, Sergio Sollima ha portato Sandokan nuovamente su schermo con Kabir Bedi; quest’ultima è la versione del pirata più conosciuta dal pubblico italiano. Sollima non si limitò a portare solo una serie tv, ma qualche tempo più tardi, riuscì a produrre un vero e proprio film dedicato alla tigre della Malesia.

La dichiarazione di Yaman

Can Yaman, durante un’intervista per radio RTL 102.5 ha dichiarato:"È un progetto nuovo. È ancora in fase di sviluppo. È un bambino appena nato, sono orgoglioso di partecipare ad un progetto internazionale come questo".

Ha aggiunto, poi, rispondendo ad altre domande: «Ho studiato giurisprudenza, ho fatto l’avvocato per 6 mesi e ho aperto uno studio con i miei soci ma appena ho iniziato la carriera di attore ho abbandonato la giurisprudenza. Ho studiato, ma ho scelto di fare l’attore».