Autore: Antonio 2

Calcio

Calciomercato: l’attaccante si offre al Lecce, ma non interessa ai giallorossi

Il Lecce ha acquistato tanti calciatori nel calciomercato.

Il Lecce ha un organico certamente importante per la Serie B, questo è oggettivo. E non è un caso che i bookmakers considerino i giallorossi come i favoriti per la promozione assieme al Monzadi mister Brocchi. La sconfitta sul campo del Brescia, però, brucia eccome. Non solo per il rotondo 3-0 ma anche perchè i salentini hanno prodotto poco gioco e le occasioni da gol sono state pochissime (inclusa quella del gol, regolare, annullato per sbaglio a Meccariello).

Insomma, per qualcuno il problema è proprio in attacco nonostante il Lecce possa vantare nel reparto offensivo calciatori del calibro di Coda, Pettinari, Stepinski, Falco, Paganini tanto per citarne alcuni. Nelle ultime ore, è spuntata un’idea esterna all’attacco del Lecce che però non trova riscontro negli interessi del club.

Lecce, Bojinov si offre

Infatti, ad auto offrirsi al club leccese sarebbe stato proprio Valeri Bojinov, che ha vestito la maglia giallorossa per cinque anni. Ora il bomber bulgaro si trova in patria, gioca al Levski Sofia. L’attaccante quindi, sembrerebbe disposto a svincolarsi dall’attuale squadra bulgara per tornare nel Salento, dove ritroverebbe anche Pantaleo Corvino, che scoprì per primo il suo talento.

Un affare che però non ha possibilità di concretizzarsi visto che il Lecce ha un attacco completo in tutte le zone (sia come punte centrali che come esterni). Il Lecce ha già avuto la sorpresa Pettinari, che è tornato dal Trapani perchè i siciliani non hanno pagato il cartellino ai salentini dopo il suo acquisto. Dunque, un acquisto inatteso e sicuramente di spessore per l’attacco del Lecce c’è già stato e Bojinov non sembra rientrare nel progetto Lecce.