Autore: Antonio Murrone

Calciomercato

24
Giu

Calciomercato Serie C: Reggina e Bari, fuochi d’artificio!

Bari e Reggina tra le big della Serie C.

Il prossimo campionato di Serie C risulta quanto mai avvincente a causa della presenza di città importanti, ambiziose, e con tifosierie numerose alle spalle. Tra queste ci sono senza dubbio Reggina, Bari, Foggia, Avellino solo per citarne alcune. Le prime due sono quelle più scatenate in ottica calciomercato.

In casa Reggina il calciomercato è entrato nel vivo. Con il si dell’allenatore Mimmo Toscano si sta iniziando la costruzione della nuova rosa. Il direttore sportivo Massimo Taibi ha messo gli occhi su Fausto Rossi per la zona di centrocampo e avrebbe ottenuto in queste ore il sì di Guarna per il ruolo di portiere titolare. Rossi è un centrocampista classe ’90 cresciuto nella Juventus che fa del dinamismo e del palleggio due delle sue qualità migliori. Il centrocampista è ricordato nel mondo del calcio per aver segnato un bel gol contro il Barcellona di Leo Messi nella stagione 2013-2014, quando vestiva la maglia del Valladolid. Enrico Guarna ex tra le altre di Foggia, Ascoli, Bari è in uscita dal Monza e la Reggina sarebbe vicinissima ad ufficializzare il suo acquisto. Taibi ha avuto parole di stima nei suoi confronti: «Guarna è un ottimo portiere, lo conosco personalmente. Vediamo se riusciamo a portarlo a casa

Calciomercato Bari: nomi da big

Il Bari è, allo stesso tempo, pronto ai suoi primi colpi di calciomercato. La società biancorossa vuole investire nel calciomercato per creare una rosa competitiva, ma non ha ancora ufficializzato nessun acquisto. I dirigenti del Bari sono però già al lavoro e stanno cercando nomi sicuramente importanti per la serie C. Inutile nasconderlo, l’obiettivo della società pugliese è quello di riportare subito il Bari nel calcio che conta, in serie B. I nomi vicini, secondo le indiscrezioni di radio mercato, sono quelli di Kupisz, centrocampista esterno in arrivo dall’ Ascoli e Frattali portiere in uscita dal Parma che accetterebbe di scendere di due categorie per fare il portiere titolare al Bari con Marfella pronto a fare il dodicesimo. In attacco si continua a seguire Antenucci ma sull’attaccante della Spal ci sono tante società, tra cui alcune di serie A e di serie B. Poterlo strappare a società che giocheranno in campionati superiori sarà davvero difficile, ma il Bari nelle prossime ore ci proverà.