Autore: Antonietta Canale

Anticipazioni - Serie tv e Fiction

Beautiful, anticipazioni 8-14 novembre: la terribile accusa di Steffy

Nei prossimi episodi di Beautiful, Brooke si allea con Bill, Thomas vuole uscire dall’ospedale e Ridge vuole la verità sulla morte di Emma.

Tempi duri in arrivo per Thomas a Beautiful. Le anticipazioni relative alle puntate in onda dall’8 al 13 novembre, rivelano che Bill avrà dei forti sospetti sul giovane per quanto riguarda la morte di Emma e cercherà le prove per incastrarlo.

Brooke che non ha intenzione di chiedere scusa al Forrester, si alleerà con lo Spencer. Nel frattempo, Ridge cercherà di capire se il figlio sia realmente coinvolto nella tragica dipartita della ragazza e parlerà con il ragazzo. Infine, Steffy andrà a trovare il fratello e gli muoverà un’accusa terribile.

Beautiful, anticipazioni 8-13 novembre: Brooke si allea con Bill

Le anticipazioni di Beautiful inerenti le puntate in onda dall’8 al 13 novembre, rivelano che Brooke non avrà nessuna intenzione di chiedere scusa a Thomas mentre il detective Sanchez vorrebbe interrogarlo sull’incidente che è costata la vita ad Emma, ma Ridge si opporrà.

Nel frattempo, la Logan sarà indecisa sul da farsi, la donna sarà molto combattuta tra il preservare il suo matrimonio e continuare a proteggere sua figlia mentre Thomas non vedrà l’ora di uscire dall’ospedale e tornare alla sua vita di sempre.

Suo padre Ridge continuerà a stare al suo fianco anche se dopo le accuse di Flo e l’astio di Brooke, sarà molto preoccupato per ciò che il figlio dovrà affrontare e così gli chiederà delle sue responsabilità sulla morte di Emma.

L’uomo cercherà di capire se Thomas sia davvero implicato nella dipartita della ragazza, in quanto seppur non l’ha uccisa, se si dimostrasse che era sul luogo dell’incidente, verrebbe accusato comunque di omissione di soccorso. Nel frattempo, Brooke che continuerà ad essere infuriata con Thomas, stringerà un patto segreto con Bill Spencer.

Beautiful, spoiler 8-14 novembre: Steffy accusa Thomas di aver rovinato la vita a lei e a Douglas

Bill convinto del coinvolgimento di Thomas nella morte di Emma, vorrà mettere le mani sui dati del Gps della sua auto per analizzare il percorso fatto dal giovane la notte del tragico incidente. Lo Spencer, però, non immaginerà che il Forrester junior abbia cancellato la cronologia dei suoi spostamenti, fondamentale per inchiodarlo.

Brooke darà a Bill il permesso di accedere al garage, in quanto anche lei vuole che Thomas paghi per ciò che ha fatto. Intanto, Ridge le imporrà di chiedere perdono al figlio ed insisterà per farlo tornare in famiglia. La Logan, sconvolta ed arrabbiata con il marito, accetterà di allearsi con Bill.

Poco dopo, Steffy andrà a trovare suo fratello in ospedale e sarà letteralmente fuori di sé. La ragazza darà l’impressione di non avere nessuna intenzione di perdonarlo ed anzi gli muoverà un’accusa terribile. Steffy, infatti, gli dirà che non ha fatto altro che rovinare la vita a lei e al piccolo Douglas, suo figlio. Come reagirà il Forrester junior di fronte a questa accusa? Staremo a vedere.