Autore: Antonietta Canale

Anticipazioni - Il Segreto

5
Ago

Anticipazioni Il Segreto: don Anselmo si toglie la vita?

Il sacerdote in preda ad una crisi molto forte minaccerà di gettarsi giù da un altissimo dirupo.

Le prossime vicende italiane de Il Segreto verranno caratterizzate dalla crisi di fede di don Anselmo. Le anticipazioni rivelano che il prelato comincerà a stare male nel momento in cui il sergente Cifuentes ritroverà i cadaveri dei Molero. Don Anselmo, infatti, rispondendo alle domande del militare finirà per creare dei problemi a Carmelo e a don Berengario e seppur non avrà tradito il segreto della confessione, entrerà in crisi.

Il sacerdote riterrà di non essere più in grado di dare consigli e si recherà su un dirupo per parlare direttamente con Dio. Poco dopo verrà raggiunto da Berengario e Raimundo e minaccerà di gettarsi di sotto, ma i due amici riusciranno ad impedirgli di compiere l’estremo gesto.

Il Segreto, don Anselmo rischia di mettere nei guai Carmelo e don Berengario

Il sergente Cifuentes dopo tante indagini, riuscirà finalmente a trovare i cadaveri di Eustaquio e Lamberto Molero. Il militare, in seguito, metterà insieme tutti i pezzi del puzzle e capirà che Carmelo è sicuramente coinvolto nella questione, ma non avendo prove a disposizione deciderà di interrogare tutte le persone che hanno preso parte alle ricerche di Julieta.

Tra queste c’è anche don Anselmo, il quale nel rispondere alle domande del sergente, rischierà di mettere nei guai il Leal e don Berengario. Il sacerdote, infatti, dirà a Cifuentes di aver visto Carmelo nei pressi del posto in cui sono stati ritrovati i cadaveri dei Molero. Una dichiarazione che sarà competamente opposta a quella rilasciata dal sindaco, il quale aveva detto di averli seguiti, ma di aver poi perso le loro tracce.

Anticipazioni Il Segreto: Don Anselmo vuole togliersi la vita

Don Anselmo dopo aver rilasciato la dichiarazione al sergente, si sentirà profondamente in colpa per aver creato un problema a don Berengario e a Carmelo nonostante non abbia tradito il segreto della confessione (il sacerdote è a conoscenza del delitto commesso dai suoi amici perché glielo ha detto il suo collega in confessione). Il prelato, poi pensando anche al ruolo che ha avuto durante le nozze tra Isaac e Antolina, riterrà di non essere più in grado di dispensare consigli agli altri e si allontanerà da Puente Viejo facendo perdere le tracce di sé.

L’uomo si recherà su un altissimo dirupo ed invocherà Dio. Don Anselmo, durante le sue preghiere, verrà trovato da don Raimundo e Berengario. Il sacerdote, a quel punto, sentendosi un essere inutile, minaccerà di togliersi la vita buttandosi di sotto. Tuttavia, i suoi amici riusciranno a fargli cambiare idea e lo convinceranno ad andare alla locanda per parlare.

Don Anselmo deciderà di lasciare il paese

Don Anselmo in Il Segreto, dopo aver parlato con gli amici, deciderà di recarsi a Madrid dal Vescovo per avere da lui il conforto spirituale che sente il bisogno di ricevere. Il sacerdote, quando farà ritorno dal viaggio, stupirà tutti quanti dicendo loro di aver deciso di lasciare la parrocchia nelle mani di don Berengario e di lasciare il piccolo paesino di Puente Viejo al fine di intraprendere un ritiro spirituale per ritrovare la fede che sente di aver perso.