And Just Like That: continua la produzione del revival di Sex and the City. Ecco le ultime novità

And Just Like That: continua la produzione del revival di Sex and the City. Ecco le ultime novità

Che fine ha fatto «And Just Like That»? Ecco gli ultimi aggiornamenti sulla serie distribuita da HBO Max.

Sex and the City torna alla ribalta con il nuovo revival, ma questo lo sapevamo già: i fan di tutto il mondo non vedono l’ora di rivedere i loro personaggi preferiti che hanno accompagnato una generazione.

Che fine ha fatto il revival di Sex and the City? Ecco le ultime novità

La conferma di Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristin Davis è già stata annunciata, ma con la differenza che nel nuovo progetto di «rinascita» non ci sarà il personaggio di Samantha Jones, quindi Kim Cattrall non farà parte del cast. Quali altri personaggi ritorneranno in And Just Like That? L’attore David Eingenberg, che interpretava Steve Brady nella serie originale, è intervenuto parlando del suo personaggio: «Vedremo cosa accadrà. Devo parlarne con alcune persone prima. Ho adorato quello show e vedremo come si evolveranno le cose».

L’attore, in questo momento, continua il suo ruolo nei panni di Christopher Hermann in Chicago Fire; attendiamo notizie sull’effettivo rientro di Steve Brady e sugli accordi con la produzione NBC dello show. Nel frattempo, molti altri attori si aggiungono al cast del rinnovato Sex and the City: Samantha Irby, Rachna Fruchbom e il produttore Keli Goff si sono uniti al progetto And Just Like That, insieme ai già presenti Julie Rottenberg e Elisa Zuritsky.

And Just Like That parlerà anche della pandemia COVID-19: le anticipazioni di Sarah Jessica Parker

HBO Max distribuirà il revival di Sex and the City, e visti i recenti avvenimenti riguardo la pandemia da COVID-19, anche nella serie se ne parlerà, come aveva anticipato l’attrice Sarah Jessica Parker in un’intervista.

Durante una chiacchierata con Vanity Fair, l’attrice ha anticipato qualcosa: «È incredibilmente differente, e in maniera davvero entusiasmante» ha affermato «I nuovi sceneggiatori infonderanno la serie di nuove esperienze di vita, visioni politiche e sociali».

Tra gli argomenti che verranno trattati nella serie ci sarà anche quello del Coronavirus, come summenzionato: «Il COVID sarà parte della storyline, perché è parte della città nella quale vivono i personaggi. E come ha cambiato i rapporti una volta che gli amici sono scomparsi? Ho grande fiducia negli sceneggiatori, e nel fatto che esamineranno tutto al meglio».

Leggi anche: And Just Like That: ecco il trailer della nuova serie revival di Sex and the City