American Gods: Starz cancella la serie tv, ma forse un film concluderà la storia?

American Gods verrà cancellata: ecco l’annuncio dell’emittente televisiva Starz.

Purtroppo non ci sono buone notizie per la serie tratta dal romanzo di Neil Gaiman: American Gods verrà cancellata e lo annuncia l’emittente televisiva Starz.

American Gods è stata cancellata: all’orizzonte un film che chiuderà definitivamente la storia finora raccontata?

La quarta stagione non verrà prodotta, questa è l’ultima parola della nuova «collaboratrice» di Disney+. L’ultimo episodio è stato trasmesso lo scorso 21 marzo segnando definitivamente l’opera seriale ideata da Bryan Fuller e Michael Green: gli indici di ascolto sono stati tremendamente deludenti, ecco perché la decisione è stata presa senza ripensamenti. Quello che molti fan si chiedono è se ci sarà o meno una trasposizione cinematografica a concludere quello che è stato lasciato in sospeso.

Starz, dopo il suo annuncio di chiusura della serie, ha dichiarato: «Tutti a Starz sono grati per la dedizione del cast e della troupe, e dei nostri partner a Fremantle che hanno dato vita a questa storia, sempre rilevante e in grado di rivolgersi al clima culturale della nostra nazione, dell’autore e produttore esecutivo Neil Gaiman».

Per quello che ha riportato la testata giornalistica Deadline, American Gods potrebbe «risorgere» in un momento non definibile, infatti, sono stata avviate delle trattative per concludere la serie tv con un film, pur avendo ottenuto dei scarsi risultati di ascolti. La situazione continua a brancolare nel buio e si aspettano ulteriori aggiornamenti a riguardo.

La notizia della cancellazione di American Gods ha attirato l’attenzione di uno dei suoi protagonisti, Ricky Whittle, interprete di Shadow Moon, che ha detto: «Fino a questo momento si è trattato di un percorso fantastico e sono grato nei confronti dei miei colleghi nel cast e della troupe, che hanno lavorato così duramente per realizzare questo show in grado di vincere premi. Abbiamo i migliori fan al mondo e ringrazio ognuno di loro per la passione e il sostegno. Sappiate che Neil Gaiman, Fremantle, io e il cast siamo ancora impegnati a completare l’acclamata storia di Neil Gaiman».

Neil Gaiman, scrittore del romanzo originale, dichiarava di essere stato deluso dal finale di stagione che aveva chiuso la terza stagione: «Se non otteniamo un rinnovo per una quarta stagione, avremo finito con l’episodio più frustrante, sconvolgente e deludente con cui qualsiasi stagione potrebbe finirsi».

Leggi anche: The Walking Dead 10: l’ultimo episodio della stagione rivelerà il passato di Negan. Ecco il trailer