CES 2017: tutte le novità del mondo della tecnologia

CES 2017: quali saranno le novità di quest’anno dal punto di vista della tecnologia? A Las Vegas sono state presentati nuovi innovativi smartphone, dispositivi di realtà aumentata Oculus Rift e HTC Vive e la nuova auto volante.

CES 2017: quali sono le ultime notizie dal mondo della tecnologia?

L’anno che ci siamo lasciati alle spalle è stato competitivo dal punto di vista tecnologico e quest’anno lo sarà ancora di più come è stato possibile constatare al CES 2017 (Customers Electronic Show) di Las Vegas.

L’evento, di portata mondiale, ha raccolto l’interesse di tutti gli amanti del settore che in quell’occasione hanno potuto scoprire i trend del mercato dei prossimi dodici mesi: TV ultra HD, realtà virtuale, mobile, Internet delle cose, gadget, auto elettroniche e a guida autonoma e tanto altro ancora.

La fiera si è tenuta dal 5 all’8 Gennaio e hanno partecipato le principali aziende di tecnologia ma non solo: la Ford, la BMW e la Volvo hanno esposto le ultime novità nel campo dell’Infotainement; e ancora Netflix, Nvidia, Bosch, Intel e Panasonic, solo per citare alcuni nomi. Ecco alcune tra le più conosciute novità dal mondo della tecnologia previste per questo 2017.

Smartphone: Samsung Galaxy S8 VS Iphone 8

Il Samsung Galaxy S8, come annunciato dalla multinazionale coreana, uscirà sul mercato in primavera con i suoi 8 GB di RAM LPDDR4 e fino a 256 GB interni UFS 2.1, che permetteranno una scrittura ed una lettura ancora più veloce.

Non è chiaro se ci saranno ancora le schede MicroSD per l’espansione della memoria, perché sembrerebbe che a gestire quest’ultima ci sarà un chip a 10 nanometri, che si differenzierà in base ai mercati: in Europa il System On Chip autoprodotto Exynos 8895, in America e in Cina il SoC Snapdragon 835 di Qualcomm.

L’unica obiezione mossa a questa avanguardia è che questi sistemi punteranno su un processore con architettura Octa Core che sarà così performante grazie ad una modalità speciale, che però stresserà le componenti.

Quali caratteristiche avrà il nuovo Samsung Galaxy S8? Lo smartphone sarà dotato di interfaccia personalizzata ed intelligente grazie ad alcuni algoritmi di intelligenza artificiale, doppia fotocamera posteriore, una cam anteriore, uno speaker hi-fi, un lettore di impronte digitali ultrasonico.

L’obiettivo di questo Top di gamma è quello di cancellare dalla memoria dei clienti amanti della tecnologia Samsung il flop del Galaxy Note 7.

La diretta concorrente della Samsung non poteva essere da meno: a giugno è previsto l’arrivo arrivo del nuovo melafonino Iphone 8, che avrà la certificazione di resistenza a polvere e acqua.

Lo smartphone infatti potrà resistere ad una profondità di un metro e mezzo per mezz’ora senza subire alcun danno.

Queste sono le prime rivelazioni disponibili, il prezzo di questa nuova fantastica tecnologia ed altre caratteristiche tecniche sono ancora un mistero.

Realtà Virtuale: Oculus Rift, HTC Vive e Playstation VR

Allo stato attuale i due più grandi colossi, parlando di realtà virtuale, sono Oculus Rift e HTC Vive. Durante la terza conferenza stampa degli sviluppatori di Oculus Rift, viene annunciato da Mark Zuckerberg, nuovo proprietario dell’azienda, che Oculus lancerà presto un visore completamente wireless.

Il prodotto ancora non c’è ma l’azienda è in piena attività per renderlo disponibile sul mercato a breve.

La realtà virtuale si è fatta spazio nel nostro mondo ma ci sono ancora difficoltà a renderla di uso comune. Infatti in pochi si sono accorti che la realtà virtuale è già tra noi e per lo più sono i facoltosi appassionati di videogiochi già in possesso di un PC performante.

In questo scenario si inserisce anche la Playstation VR che ha progettato un visore, poi sviluppato da Sony, per funzionare con la Playstation 4 e, nel prossimo futuro, con Playstation 4 Pro, che restituirebbe una realtà aumentata, dal costo non eccessivamente proibitivo.

Le Auto volanti

Le Auto volanti nel 2017 non saranno più soltanto fantascienza: lo ha annunciato Tom Enders, Ceo della compagnia Airbus, alla conferenza tecnologica DLD a Monaco di Baviera.

Dopo il boom di Uber, l’obiettivo della nuova tecnologia è creare una rete di taxi volanti per rendere il servizio ancora più efficiente.

I taxi volanti elettrici prevedranno un decollo ed un atterraggio verticale e saranno prenotabili tramite un’app. Tra i primi esperimenti di Airbus c’è un concept chiamato Vahana che è in grado di trasportare una persona e delle merci. Vi è anche la variante pluri-passeggeri, il CityAirbus, un drone ad eliche che prevede la guida con un pilota ma che a breve volerà senza il supporto umano.