Come eliminare le occhiaie in modo naturale

Molte donne hanno questo inestetismo della pelle, ma non vogliono ricorrere a trattamenti chimici. Come eliminare le occhiaie in modo naturale? Cinque consigli.

Uomini e donne – ma soprattutto queste ultime – soffrono di occhiaie e borse sotto gli occhi. Spesso considerate un inestetismo della pelle, ci si chiede come eliminare le occhiaie in modo naturale, senza ricorrere a correttori o trucchi.

Eliminare – o perlomeno ridurre – le occhiaie è infatti possibile. L’importante è guardare a due cose: le cause della loro formazione (e quindi agire alla radice del problema) e curare i sintomi.

Eliminare occhiaie e borse sotto gli occhi: 5 consigli per farlo in modo naturale

Le occhiaie non sono altro che l’effetto della vasodilatazione della pelle attorno agli occhi, che spesso è più evidente nelle persone che hanno la pelle sottile e delicata e per questo più tendente alla formazione di occhiaie e borse.

Prima di tutto, quindi, bisogna capire quale sia la causa della loro formazione: non si può certo parlare di eredità genetica, ma più che altro di abitudini e stili di vita, allergie, tossine e ritenzione idrica.

  • Riposo e buona alimentazione: una prima azione di contrasto è sicuramente quella di dare il giusto riposo al proprio corpo. Se si conduce una vita frenetica e stressante, è importante anche concedersi quegli spazi per il riposo. Stessa cosa vale per l’alimentazione: una dieta scorretta, con poca acqua e poca vitamina C, favorisce la ritenzione idrica e la formazione di occhiaie sotto gli occhi. Per questo è importante mangiare ogni giorno frutta e verdura.
  • Bustine di tè verde: se le occhiaie si formano anche per via della vasodilatazione, la conseguenza logica vuole che la vasocostrizione aiuti a contrastarle. E per fare questo serve una cosa: il freddo. Per questo alcuni consigliano di usare le bustine di tè verde – dopo l’infusione in acqua tiepida –, farle raffreddare e applicarle sugli occhi per dieci minuti. Stessa cosa, in realtà, si potrebbe fare con delle fette di cetriolo o addirittura con delle fette di patate, che hanno anche proprietà antinfiammatorie.
  • Maschere all’argilla: la maschera all’argilla rosa è una maschera naturale, molto utile per eliminare le tossine (spesso causa della presenza di occhiaie). Si può preparare una maschera in casa, semplicemente mescolando l’argilla con dell’acqua e – se si ha una pelle secca – con dell’olio lenitivo (che può essere di mandorla, di cocco o di jojoba). La pelle ne trarrà giovamento sotto più punti di vista.
  • Aloe: l’aloe è una pianta utilissima per la pelle in generale e potentissima per il corpo. Anche in questo caso può essere utile: basta comprare del gel di aloe, spalmarlo abbondantemente sulle occhiaie e lasciarlo agire per dieci-quindici minuti.
  • Acqua calda e sale: mescolando mezzo litro di acqua calda con mezzo cucchiaino di sale si avrà una soluzione molto utile per le occhiaie. Basta immergervi una garza o della stoffa e poi applicarla sulla zona interessata.