Autore: Francesco Menna

Computer

6
Mar

USB 4: la nuova periferica con velocità doppia rispetto a USB 3.2

La USB 4 è ufficialmente in via di produzione. Presenta una velocità doppia rispetto alla precedente USB 3.2

La presa USB, il collegamento più famoso ed utilizzato dalle periferiche attuali si appresta ad evolversi alla versione USB 4. A proporre questa versione così spinta è la USB Promoter Group. E pensare che proprio poco tempo fa era stata presentata la USB 3.2, ma la versione 4 promette una velocità doppia di trasferimento rispetto alla 3.2.
La volontà di proporre la quarta versione dipende da Intel che ha aperto le tecnologie legate alla Thunderbolt e dunque vengono convertite le specifiche USB e Thunderbolt all’interno di un unico standard. Come risultato potremmo assistere ad una diffusione più estesa di periferiche basate su Thunderbolt, come ad esempio dock e GPU esterne, che diventeranno più economiche.

USB 4: velocità di 40 Gbps

Il vantaggio della USB 4 è che consentirà di trasferire ad una velocità pari a 40 Gbps e potrà essere usato per trasferire file video particolarmente grandi o per ricaricare i dispositivi. Il connettore utilizzato è quello USB Type C e sarà retrocompatibile con le interfacce USB 2.0, USB 3.2 e Thunderbolt 3.

Per sfruttare la massima velocità sarà obbligatorio utilizzare cavi appositamente certificati e 50 aziende sono al lavoro attualmente per sviluppare il protocollo.
L’interfaccia USB 4 dovrebbe arrivare anche sui dispositivi più economici e per le specifiche tecniche bisognerà aspettare i prossimi mesi, mentre per vederle in produzione si dovrà aspettare il 2020 o il 2021.