Autore: Sara Tamisari

Windows - Computer

24
Ott 2017

I 5 portatili con la batteria dalla migliore autonomia

Spesso ci si pente di aver comprato un portatile perché, sotto sforzo, la batteria non resiste molto a lungo. Quindi ecco i 5 portatili con la batteria con la migliore autonomia!

Le nuove tecnologie ci permettono di comprare computer portatili dalle prestazioni elevatissime a prezzi ora mai irrisori. Certo, se si pretende un top di gamma i costi salgono, ma se non si è troppo pretenziosi si possono comprare dei veri e propri gioiellini a cifre modiche. Il problema dei portatili però, è spesso l’autonomia della batteria, ecco perché abbiamo pensato ai 5 portatili con la batteria con la migliore autonomia!

I 5 portatili con la batteria dall’autonomia migliore

Le prime tre posizioni, sorprendentemente, sono occupate da portatili Lenovo che stupisce tutti con alcuni prodotti dalle grandi prestazioni e con un’autonomia della batteria decisamente elevata.

Al primo posto troviamo infatti il Lenovo ThinkPad P51s, che è una workstation: sì di solito le workstation non brillano per l’autonomia della batteria, ma questo Lenovo è stupefacente partendo dal presupposto che non possiede soltanto una batteria, ma ben due. Una è la normale batteria, che ha un’autonomia di circa 10 ore e l’altra è posizionata sotto il pad e ha più o meno la stessa autonomia della principale: in tutto le due batterie permettono al portatile di rimanere acceso per circa 22 ore.

Al secondo posto troviamo sempre un Lenovo, questa volta è il turno di ThinkPad X1 Carbon, questo portatile monta una sola batteria che comunque da sola riesce a fare un ottimo lavoro, ovviamente, in confronto al primo la durata della batteria diminuisce vertiginosamente, questo perché, pare ovvio, è una sola. Questa batteria arriva comunque a 12 ore di autonomia senza troppi sforzi e tra le singole sembra essere la migliore.

Al terzo posto troviamo l’ultimo Lenovo, che sarebbe il ThinkPad X1 Yoga, i portatili della serie ThinkPad si differenziano dalle altre non solo per le ottime prestazioni, ma soprattutto per l’autonomia della batteria, insieme sembrano costituire i dispositivi con la migliore prestazione dal punto di vista dell’autonomia. Anche questo, infatti, raggiunge senza fatica 12 ore di autonomia della batteria, differenziandosi dal ThinkPad X1 Carbon soltanto per pochissimi minuti.

Leggi anche Troppe ore davanti allo schermo? Ecco 5 regole per proteggere gli occhi

Al quarto posto troviamo finalmente una marca differenze, ovvero la Dell che si aggiudica gli ultimi due posti, il quarto con il suo Precision 5520 che dimostra un’autonomia della batteria che per pochissimi minuti non riesce, anch’esso, a raggiungere le 12 ore. Offre comunque un’autonomia strabiliante e delle ottime prestazioni sotto sforzo.

Al quinto e ultimo posto, ma non per questo di troppo inferiore agli altri portatili, abbiamo di nuovo un Dell e questa è la volta del Latitude 5480 che con un’autonomia della batteria di 11 ore e mezzo offre comunque ottime prestazioni.

Oggi, l’autonomia della batteria assume un’importanza abbastanza elevata dal momento in cui l’utilizzo del portatile fuori casa e fuori dall’ufficio è ormai un’usanza comune. Questi portatili promettono un’autonomia elevatissima e quindi evitano alle persone di doversi portare dietro il caricabatteria e di viaggiare più leggeri!