Autore: Isabella Barbusca

Automobili - Mercedes

Nuova Mercedes-Benz Classe S: ecco la prima immagine ufficiale

Nuova Mercedes-Benz Classe S: ultima immagine teaser prima del debutto del 2 settembre

La nuova Mercedes-Benz Classe S è la futura generazione dell’ammiraglia del marchio di Stoccarda. Avrà un nuovo sistema di infotainment MBUX di ultima generazione, una gamma meccanica in cui saranno presenti motori a sei e otto cilindri e un quadro tecnologico che gli consentirà di offrire il Livello 4 di guida autonoma. Sarà presentato il 2 settembre. La settima generazione della Mercedes-Benz Classe S vedrà finalmente la luce tra pochi giorni prima di essere messa in vendita a novembre.

Nuova Mercedes-Benz Classe S: ultima immagine teaser prima del debutto

La berlina più grande di Mercedes-Benz affronterà ancora una volta rivali come la BMW Serie 7 , l’ Audi A8 o la Jaguar XJ. La nuova Mercedes-Benz Classe S sfoggerà un front-end aggiornato che seguirà le linee guida degli ultimi lanci del marchio. Il design dei fari, disposti orizzontalmente, sarà più nitido. Ognuno di loro avrà tre proiettori e luce laser.

Avrà un nuovo sistema MultiBeam in grado di effettuare proiezioni sull’asfalto. Un’altra caratteristica che è stata scoperta con il teaser pubblicato dal produttore della stella è la sua griglia, che aumenta di dimensioni. Essa inoltre aumenta la presenza di cromature per ottenere maggiore eleganza. Sopra di essa e come culmine del cofano, appare il logo Mercedes-Benz.

Da dietro si prevede che questa nuova Mercedes-Benz Classe S sarà ispirata da quanto visto nella Mercedes-Benz Classe E recentemente rinnovata. Per quanto riguarda le misure, è noto che la Classe S avrà un passo di 3,01 metri nella sua versione standard, cifra superiore di 71 millimetri rispetto a quella del modello uscente. La variante a passo lungo andrà fino a 3,22 metri, con un aumento di 51 millimetri.

Gli interni della nuova Mercedes-Benz Classe S dovrebbero avere più spazio per gli occupanti, oltre a un quadro tecnologico all’avanguardia. Questo è proprio quello che è stato presentato all’inizio di luglio con l’ultima generazione del suo sistema di infotainment MBUX. L’assistente vocale «Hey Mercedes» riconosce fino a 27 lingue diverse. Tra le sue novità troveremo la possibilità che anche gli occupanti dei sedili posteriori possano dare comandi vocali.

La nuova Mercedes-Benz Classe S includerà anche il primo airbag per gli occupanti posteriori. Il sistema non proteggerà solo i membri dei sedili posteriori, ma anche quelli dei sedili anteriori, poiché eviterà loro di soffrire del cosiddetto «effetto elefante».

In caso di urto frontale, gli occupanti dei sedili posteriori vengono catapultati in avanti e possono finire per urtare il sedile anteriore e produrre un effetto di schiacciamento sull’occupante del sedile anteriore a causa dell’urto. Il prezzo della futura Mercedes-Benz Classe S è sconosciuto si prevede però che essa possa essere svelato il 2 settembre.