Autore: Isabella Barbusca

Automobili - Fiat

Nuova Fiat Punto: il suo ritorno è sempre più vicino

L’arrivo di una nuova Fiat Punto sul mercato, che fino a qualche tempo fa sembrava una chimera, adesso sembra sempre più vicino

La nuova Fiat Punto è un’auto di cui si parla moltissimo. Da quando la vettura è uscita di produzione durante l’estate del 2018 infatti in molti si sono domandati se mai ci sarebbe stato un suo ritorno sul mercato.

Se per un lungo periodo questa eventualità sembrava una chimera, le cose sono però cambiate negli ultimi tempi. Infatti con la fusione tra Fiat Chrysler Automobiles e PSA che ormai è sempre più vicina, l’idea che una nuova Fiat Punto possa tornare ad arricchire la gamma della principale casa automobilistica italiana sembra essere sempre più probabile.

Sempre più vicino il ritorno di una nuova Fiat Punto

Assodato che per le segmento B di Fiat Chrysler Automobiles in futuro PSA metterà a disposizione la sua piattaforma CMP si pensa che una nuova Fiat Punto possa essere una delle prime auto a trarre beneficio di questa novità potrebbe tornare sul mercato con costi di sviluppo e produzione davvero irrisori.

L’auto infatti non dovrebbe essere costruita da zero ma potrebbe approfittare delle tecnologie, dei motori e delle piattaforme del gruppo PSA. Del resto parliamo di tecnologie utilizzate per auto di altissimo livello come Peugeot 208 e Opel Corsa.

Addirittura, c’è chi pensa che dopo che la fusione tra FCA e PSA sarà ultimata, una delle prime novità ad essere annunciate dal nuovo gruppo Stellantis sarà proprio una nuova Fiat Punto.

L’auto del resto soprattutto in Italia continua ad avere molti estimatori e dunque non sorprenderebbe che Fiat voglia puntare nuovamente su di lei in futuro per accrescere ulteriormente le sue immatricolazioni in Europa.