Autore: Isabella Barbusca

Fiat - Automobili

29
Lug

Maserati: un nuovo modello in rampa di lancio

Nel 2021 partirà la produzione di un nuovo modello di Maserati, si tratterà di un D-SUV che sarà prodotto a Cassino

Maserati si prepara ad arricchire la sua gamma nel 2021 con un nuovo ed inedito modello. Si tratterà di un nuovo D-SUV che sarà prodotto a Cassino insieme al SUV del Biscione Alfa Romeo Stelvio. Si tratterà del nuovo entry level nella gamma della casa automobilistica del Tridente che utilizzerà la piattaforma modulare Giorgio di Alfa Romeo per questo suo modello.

Nel 2021 Maserati farà debuttare il suo nuovo D-SUV

Questa auto sarà prodotta a partire dal prossimo anno e Fiat Chrysler Automobiles approfitterà delle ferie di agosto per effettuare l’ammodernamento dello stabilimento di Cassino nella linea di produzione che ospiterà il nuovo Maserati D-SUV per la quale è previsto un cospicuo aggiornamento.

Il modello in questione competerà con Porsche Macan nel segmento premium dei D-SUV. L’auto avrà uno stile inconfondibilmente Maserati con lo stile di un SUV coupè. Per quanto riguarda le dimensioni, sebbene la piattaforma è la stessa di Alfa Romeo Stelvio il modello in questione dovrebbe essere circa 10 cm più lungo rispetto al SUV del Biscione.

Il modello sarà prodotto a Cassino entro la fine del 2021

Il nuovo Maserati D-SUV arriverà sul mercato sicuramente in versione ibrida. Sembra più difficile che possa arrivare una versione completamente elettrica. Questo almeno inizialmente. La presentazione del nuovo modello di Maserati potrebbe avvenire intorno alla metà del prossimo anno. Probabile che nuovi dettagli su questo futuro modello del marchio di Modena arriveranno già nel corso dei prossimi mesi.

Ricordiamo infatti che a settembre la casa italiana presenterà la nuova Maserati MC20 nuova super car in edizione limitata che arriverà sul mercato sia in versione cabrio che coupè. Questo senza dimenticare che l’intera gamma del marchio automobilistico sarà elettrificata con la Ghibli Hybrid, presentata lo scorso 16 luglio come primo modello di una lunga serie che subirà lo stesso trattamento.