Autore: Isabella Barbusca

Ferrari

Ferrari F40: ritorna il mito degli anni 80?

Varie indiscrezioni suggeriscono che la Ferrari stia attualmente lavorando allo sviluppo di un «pezzo unico» ispirato alla mitica Ferrari F40, l’auto sportiva nata negli anni ’80 con l’obiettivo di commemorare il 40 ° anniversario del marchio Maranello. La Ferrari F40 può essere di nuovo una realtà. Questo è ciò su cui l’azienda italiana sta attualmente lavorando in teoria. Secondo The Supercar Blog, a Maranello hanno intenzione di presentare a breve un «pezzo unico» basato sul mitico modello della fine degli anni ’80.

Ferrari F40 torna in chiave moderna? Ecco la voce che giunge dal Regno Unito

Il suddetto sito sottolinea che il nome di questa Ferrari ispirata alla F40 potrebbe essere SP42. Dove non ci sarebbe molta sorpresa sarebbe nella parte meccanica, dal momento che tutto indica che l’auto sarà alimentata grazie al noto motore biturbo V8 da 3,9 litri che viene utilizzato anche nella F8 Tributo, dove raggiunge una potenza di 720 cavalli.

Se questa voce si avvererà, sarà interessante vedere fino a che punto l’ipotetica SP42 assomigli alla Ferrari F40. E’ comunque probabile che il nuovo modello non presenti forme così spigolose come l’originale, anche se dettagli come la forma dei fari o lo spoiler posteriore prominente dovrebbero essere mantenuti. I «pezzi unici» della Ferrari sono di solito le richieste dei suoi clienti più ricchi, che spesso si fanno realizzare un’auto personalizzata a Maranello che nessun altro avrà.

Modelli come la Ferrari P80 / C o la Ferrari SP38 sono due degli esempi più recenti. Va anche ricordato che la Ferrari ha promesso il lancio di due nuovi modelli entro la fine di quest’anno 2020, piani che nemmeno la crisi del coronavirus sembra avere cambiato. Questo almeno per il momento.