Autore: Luca Macaluso

Alimentazione - Dieta

Come mangiare la curcuma per dimagrire? Ecco la spiegazione

Come mangiare la curcuma per dimagrire? Questa spezia può essere un ottimo aiuto se si sta seguendo una dieta.

Come mangiare la curcuma per dimagrire? Per rispondere a questa domanda sarà prima utile capire esattamente cosa sia questo ingrediente. Si tratta di una spezia che è diventata l’elemento principale per produrre curry, ma non solo. Viene utilizzata anche come cosmetico, come elemento dimagrante, come brucia-grassi naturale, persino come antibatterico e per realizzare tisane in grado di dare energia.

I vantaggi della curcuma non sono terminati qui, e se la si usa nel modo giusto e nelle quantità giuste, aiuterà a perdere peso. Certamente, ciò non significa che si debba iniziare a consumare questa spezia pur di dimagrire. È ovvio infatti che per raggiungere quest’obiettivo, ci si dovrà rivolgere ad un esperto e puntare soprattutto su un’alimentazione corretta e anche sull’attività fisica. Un pizzico di curcuma da consumare ogni tanto, può senza dubbio aiutare.

TI POTREBBE INTERESSARE: Quanti limoni al giorno per dimagrire? Ecco la risposta

La curcuma e le sue proprietà

Per dimagrire può essere consumata sia all’interno di tisane, sia come condimento di alcuni secondi oppure anche come spezia principali di fantastici risotti. Si parla della curcuma, ingrediente molto conosciuto in India, nazione che ne è diventata il primo produttore al mondo ed anche il primo consumatore.

Le proprietà dimagranti di questa spezia dipendono dalle sue capacità brucia-grassi, ma non solo. Questa sostanza dal tipico colore giallo permette anche di essere un ottimo antibatterico, e favorisce il senso di sazietà, nonché anche il drenaggio dei liquidi. In questo modo, tutte queste sue caratteristiche, riescono ad aiutare il fisico a dimagrire. Resta il fatto che ovviamente per poter perdere peso, ci si debba rivolgere ad un esperto, in modo che quest’ultimo saprà dare i consigli giusti per poter ottenere ottimi risultati, anche in poco tempo.

TI POTREBBE INTERESSARE: Come dimagrire mangiando: i consigli degli esperti

Le tisane

Si pensa che una delle migliori forme per poter consumare la curcuma al fine di sentirsi sazi o favorire il drenaggio e perdere peso, sia quella delle tisane. Di solito infatti si possono fare diversi infusi con questa spezia, e in India sono numerose le persone che consumano una bevanda a base di questo ingrediente, durante il momento della colazione.

Lì infatti è una sorta di tradizione berla di mattina, come soluzione energizzante. Di solito viene unita ad un cucchiaino di miele ed anche latte di mandorle, così da formare una miscela buona e soprattutto utile alla salute dell’organismo.

Si ricorda però che la tipica spezia gialla può essere inserita anche in qualsiasi primo o secondo piatto. Insomma, l’importante è evitare che il consumo raggiunga l’eccesso, e soprattutto coloro che soffrono di problemi ai reni, dovrebbero evitare questa particolare sostanza.

TI POTREBBE INTERESSARE: Bere caffè amaro fa dimagrire? Ecco la verità che nessuno sapeva

Si ricorda che quest’ultima può essere trovata anche nei supermercati o soprattutto nelle erboristerie, sotto forma di polvere, oppure anche essiccata. Un pizzico di curcuma sarà l’ideale per sentirsi sazi ed anche per poter provare un gusto nuovo ed anche molto particolare.