Autore: Luca Macaluso

Salute - Benessere

21
Feb

Carenza di magnesio: ecco tre modi per risolvere velocemente

Ecco i metodi più efficaci per combattere la carenza di magnesio.

Il magnesio è uno dei minerali più importanti per il nostro organismo. Questo minerale, infatti, interviene nel buon funzionamento di quasi tutti gli apparati del corpo umano, ma in particolar modo su quello nervoso e quello muscolo-scheletrico. La sua mancanza ci fa andare incontro a diversi sintomi molto fastidiosi come crampi, sbalzi d’umore, fragilità ossea e muscolare e tanti altri. Diventa, dunque, fondamentale risolvere in breve tempo, il problema della carenza di magnesio. Nei prossimi paragrafi, vedremo tre modi per risolvere velocemente la questione.

TI POTREBBE INTERESSARE: Gestione del peso forma: ecco cosa non mangiare

Il magnesio, un minerale fondamentale per il nostro organismo

Il magnesio è un minerale fondamentale per il nostro organismo, in quanto collabora al buon funzionamento di tutti gli apparati. Questo minerale favorisce la funzionalità dell’apparato cardiocircolatorio contribuendo a regolarizzare il battito cardiaco e la pressione sanguigna.

Inoltre favorisce la solubilità del calcio nelle urine prevenendo la formazione di calcoli renali e mantiene giovane l’apparato muscolo-scheletrico scongiurando, crampi, fratture e lussazioni. Oltre a ciò, è depurativo, in quanto favorisce l’eliminazione delle scorie accumulate nel corpo durante la giornata e regolarizza la funzione intestinale.

TI POTREBBE INTERESSARE: Se mangio pasta mi gonfio? Ecco la risposta

La carenza di magnesio provoca diversi disturbi fastidiosi

Il magnesio, come detto, è importantissimo per il nostro organismo e in caso di carenza di questo minerale, si va incontro a diversi disturbi piuttosto fastidiosi. Tra i tanti disturbi ci sono: ansia, stanchezza immotivata, irritabilità e nervosismo per quanto riguarda il piano psicologico. Sul piano fisico, i sintomi più comuni sono: crampi, spasmi muscolari, disturbi del sonno, cefalee, problemi intestinali e problemi cardiaci legati al battito. Tutti questi disturbi da carenza di magnesio, se trascurati possono diventare cronici per questo è importante intervenire in tempi rapidi per risolvere il problema.

Metodi per risolvere la carenza di magnesio

La carenza di magnesio, come abbiamo visto è veramente dannosa per il nostro organismo, ma ci sono diversi metodi per risolvere il problema. Il primo e sicuramente più efficace è quello di seguire un’alimentazione sana ed equilibrata che possa garantire il giusto apporto di magnesio ogni giorno. Tra gli alimenti da preferire ci sono i cereali integrali come grano saraceno, avena e miglio, i legumi, le verdure a foglie verdi (broccoli, spinaci, cavolini di bruxelles, bietole, rucola), frutta fresca tra cui banane, fragole, ciliegie ed uva e frutta secca come mandorle, noci, nocciole.

TI POTREBBE INTERESSARE: Si può mangiare la maionese a dieta? Ecco cosa dice l’esperto

Perfetti per assumere magnesio anche i semi oleosi come i semi di zucca e di girasole. Un altro metodo abbastanza efficace è assumere periodicamente degli integratori di magnesio. In questo caso, ovviamente prima di iniziare l’eventuale cura, ci si dovrà recare dal proprio medico che dovrà indicare dosaggio e periodo di cura. In alternativa si possono utilizzare i rimedi naturali assumendo prodotti omeopatici a base di sali di magnesio o i sali di Schussler.