Bonus auto usate fino a 2000 euro: ecco come funziona

Bonus auto usate fino a 2000 euro: ecco come funziona

A partire dal 28 Settembre i concessionari potranno accedere alla piattaforma per inserire le prenotazioni degli incentivi

Il bonus auto 2021 è stato un grande successo. La misura volta ad incentivare l’acquisto di un auto nuova non inquinante è stata molto apprezzata. Ed ora si passa anche alle auto usate con un nuovo eco bonus in partenza.

Dalle ore 10 del 28 Settembre i concessionari accedendo alla piattaforma potranno prenotarsi per gli incentivi. Ma a chi spettano? come funziona?

Bonus auto usate: a chi spetta

L’incentivo è dedicato all’acquisto di un auto usata non inquinante quindi con classe di emissione non inferiore a EURO 6 con rottamazione delle vecchia auto. A gestire l’agevolazione sarà proprio il concessionario che riconoscerà il contributo al compratore salvo poi richiederlo ed ottenerlo sotto forma di credito d’imposta utilizzabile in compensazione, presentando il modello F24 in modalità telematica.

A quanto ammonta l’incentivo

La somma erogata varia a seconda della fascia di emissioni del veicolo usato acquistato. Precisamente esso ammonterà a 2000 euro per veicoli con zero emissioni o fino a 60 g/CO2. Il bonus scende a 1000 per la classe di emissione che va da 61 a90 g/CO2. Infine per la classe 91-160 g/CO2 il contributo sarà di 750 euro.

Come detto è necessario rottamare la vecchia auto per usufruire dell’agevolazione. Questa deve essere della stessa categoria di quella che si vuole comprare, oltre a essere stata immatricolata almeno 10 anni prima e intestata da almeno 12 mesi all’acquirente o a un familiare convivente. Altro requisito importante: l’auto acquistata non deve avere un valore superiore ai 25000 euro.

Stanziati 40 milioni di euro

Stando a quanto comunicato dal Governo, la cifra stanziata dovrebbe aggirarsi intorno ai 40 milioni di euro. Cifra che molto probabilmente finirà nel giro di pochi giorni se non addirittura poche ore.

Questo perché il decreto contenente le disposizioni per l’ecobonus è attivo da Luglio e i concessionari possono così richiedere lo sconto anche per gli acquisti effettuati nei tre mesi precedenti. Facile ipotizzare una sorta di click day con i fondi esauriti in poche ore.

Il mercato delle auto usate in Italia è molto più ampio rispetto al nuovo. Basti pensare che da gennaio ad agosto 2021 su ogni 100 auto nuove ne sono state vendute 182 di seconda mano- Quindi quasi il doppio.

Gli italiani quanto al mondo dei motori si dimostrano ancora pigri nell’acquistare una vettura nuova di zecca, e virano ancora verso l’usato per ottenere sconti sull’acquisto.