Autore: Isabella Barbusca

BMW - Automobili

BMW potrebbe pianificare la serie 3 elettrica

Secondo Autocar, la serie 3 elettrica sarà basata sulla BMW i4 e si potrebbe chiamare i3

Una versione elettrica delle BMW Serie 7 e 5 è già stata ufficialmente confermata. Secondo un rapporto dei media britannici, alla fine ci sarà anche un ramo BEV per la serie 3, ma solo tra diversi anni. Secondo le informazioni di Autocar, la serie 3 elettrica sarà basata sulla BMW i4 e potrebbe adottare la designazione del modello i3 quando la produzione dell’attuale i3 giungerà al termine.

La serie 3 elettrica sarà basata sulla BMW i4 e si potrebbe chiamare i3

La rivista fa riferimento a «fonti che hanno familiarità con il piano di produzione». Secondo l’ultima dichiarazione di BMW sul futuro dell’attuale i3, riceverà un altro aggiornamento della batteria e «continuerà a essere costruito fino al 2024».

Una nuova i3 basata sulla serie 3 non sarebbe quindi probabilmente possibile fino al 2024 o 2025. È prevista anche una BMW i1 puramente elettrica, che competerà con la VW ID.3. BMW aveva confermato una iX1 elettrica a batteria a luglio. Se l’i1 ipotizzato da Autocar fosse basato sulla ben nota serie 1, BMW avrebbe quindi annunciato le versioni BEV serie 1, serie 3, serie 5 e serie 7 della sua linea principale.

Inoltre, ci sono iX3, i4 e la versione in serie di iNext. Secondo i rapporti, questo dovrebbe chiamarsi iX5, anche se a differenza dell’iX1 e dell’iX3 non ha nulla a che fare con la X5. Se il consiglio darà il via libera, il rapporto afferma che una versione elettrica del grande SUV iX7 potrebbe seguire entro il 2025.

I piani sono meno concreti per il marchio Mini, ma dovrebbero esserci almeno due nuovi modelli elettrici. Questi dovrebbero essere «SUV dal design unico» basati su iX1 e iX3. Con una Mini basata su iX3, il marchio porterebbe il suo veicolo probabilmente più grande fino ad oggi sul mercato. Da parte di BMW, tuttavia, tali speculazioni sui modelli non sono state confermate.