Autore: Isabella Barbusca

Automobili - Fca

Alfa Romeo: ecco quale potrebbe essere la sorpresa nei prossimi anni

E’ sicuro ormai che dopo la fusione di FCA con PSA la gamma di Alfa Romeo subirà una rivoluzione, ecco quale potrebbe essere la sorpresa

Da quando si è saputo che Fiat Chrysler Automobiles avrebbe dato origine a Stellantis insieme al gruppo francese PSA, in tanti si sono domandati come sarebbe stato il futuro di Alfa Romeo. Da sempre le vicende della casa automobilistica del Biscione suscitano le curiosità di appassionati e addetti ai lavori che si augurano un rilancio dello storico marchio milanese che continua ad avere molti fan e simpatizzanti nonostante ormai da tempo non abbia un ruolo importante all’interno del segmento premium del mercato auto. 

Alfa Romeo: un modello inaspettato potrebbe far parte della sua gamma in futuro

Negli scorsi mesi si sono ipotizzati numerosi nuovi modelli che potrebbero entrare a far parte della gamma di Alfa Romeo grazie alle tecnologie che verranno messe a disposizione dal gruppo PSA. Abbiamo già saputo che in futuro tutte le segmento B di FCA utilizzeranno la piattaforma CMP di PSA. Questo dunque vale anche per il B-SUV del Biscione che dovrebbe debuttare nel 2023. Vi abbiamo già detto che si potrebbe verificare il ritorno di Alfa Romeo Giulietta e l’arrivo di una nuova top di gamma che potrebbe chiamarsi Alfetta.

Inoltre si parla dell’arrivo di un E-SUV per conquistare gli Stati Uniti e la Cina e anche di una nuova auto sportiva in edizione limitata che potrebbe nascere in collaborazione con Maserati. Tuttavia si parla anche di un altro modello. Questo rappresenterebbe una vera sorpresa per il marchio milanese, in quanto si tratterebbe di un modello inaspettato di cui al momento non si è mai parlato. Vedremo se nei prossimi mesi qualche informazioni in più su questa futura sorpresa emergerà.