Autore: Isabella Barbusca

Fca

Alfa Romeo e Jeep: ecco il piano per conquistare l’Europa

Nei prossimi anni Alfa Romeo e Jeep cercheranno di incrementare notevolmente le vendite in Europa: ecco come

Alfa Romeo e Jeep vogliono assolutamente nel giro di qualche anno incrementare le proprie vendite in Europa. Per fare questo lanceranno alcuni importanti modelli che dovrebbero far fare un notevole salto di qualità al numero delle immatricolazioni registrate nel vecchio continente dalle due case automobilistiche che fanno parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles.

Ecco il piano di alfa Romeo e Jeep per incrementare le vendite in Europa

Per quanto riguarda Jeep, l’asso nella manica sarà un nuovo mini SUV lungo circa 4 metri che rappresenterà la nuova entry level nella gamma della casa automobilistica americana. Questo dovrebbe essere il primo modello completamente elettrico del marchio a stelle e strisce. Si dice inoltre che la sua produzione possa avvenire in Italia nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Melfi.

Per quanto concerne invece Alfa Romeo, la casa automobilistica del Biscione già nel 2021 dovrebbe migliorare nettamente la sua situazione in Europa con l’introduzione del SUV di segmento C Alfa Romeo Tonale che prenderà il posto di Giulietta nella gamma della casa automobilistica milanese. Nel 2023 poi la situazione dovrebbe migliorare ulteriormente con l’arrivo di un B-SUV che a quanto pare sarà gemello di quello di Jeep e che dovrebbe sorgere sulla stessa piattaforma CMP presa in prestito dal gruppo PSA.

Grazie a questi due modelli dunque Alfa Romeo e Jeep dovrebbero migliorare la propria situazione in Europa. Jeep che già grazie a Renegade e Compass è protagonista del mercato dovrebbe rinforzare ulteriormente la propria posizione mentre Alfa Romeo dopo alcuni anni davvero difficili caratterizzati da continui cali delle vendite dovrebbe finalmente risorgere ed iniziare quella rivoluzione attesa da molti anni nel mondo dei motori da appassionati e addetti ai lavori.