Ponte 2 giugno 2017: eventi e idee originali su cosa fare e dove andare in Italia

I migliori eventi del Ponte del 2 giugno 2017 e idee su cosa fare tra mete low cost, feste, mostre e musei, gastronomia e sport in tutta Italia.

Ponte 2 giugno 2017: ci sono tante idee per trascorrere il weekend all’insegna del divertimento e del relax. Ecco tutte le iniziative in programma in Italia il 2 giugno e i nostri consigli sui posti più belli e originali da visitare in occasione del Ponte.

La Festa della Repubblica si avvicina e cadrà di venerdì: se anche voi vi state chiedendo cosa fare e dove andare in questo lungo fine settimana sappiate che in Italia c’è l’imbarazzo della scelta. Da Nord a Sud sono tantissimi gli appuntamenti da non perdere, tra arte e cultura, mare o montagna, sport e fitness, e gastronomia.

Gli amanti dei paesaggi marini possono trascorrere il weekend del 2 giugno nel Parco Naturale del Circeo e sulle sue bellissime spiagge, o ancora prendere un traghetto per Ponza. O in alternativa si può fare una fuga sulle isole Tremiti in Puglia; l’Argentario in Toscana; le Eolie, o l’isola della Maddalena o di San Pietro in Sardegna. Qui dal 30 maggio al 2 giugno si svolge la 15^ edizione di GiroTonno, famosa kermesse dedicata al tonno rosso con chef e degustazioni.

Chi vuole trascorrere il Ponte del 2 giugno 2017 all’insegna del gusto non può perdere la sagra della ciliegia a Longiano (Fc) oppure il festival internazionale della granita siciliana ad Acireale (Ct). A chi è nel Lazio consigliamo una visita ai Castelli Romani e a Nemi, dove si svolge la Sagra delle Fragole.

E come non citare il RiminiWellness, appuntamento atteso da sportivi e amanti del fitness, in programma dal 1 al 4 giugno, e l’evento Break in Jazz a Milano, fino al 2 giugno al parco Sempione. A Roma prosegue la mostra di Botero al Vittoriano, mentre a Venezia il Ponte sarà l’occasione per festeggiare i Musei Civici in festa con ingresso gratuito nei poli espositivi per tutti i residenti.

Ricordiamo infatti che il weekend del 2 giugno sarà anche all’insegna dell’arte visto che domenica 4 giugno è la prima domenica del mese e i musei civici in tutta Italia saranno gratuiti.

Ecco la nostra selezioni dei migliori posti da visitare e su cosa fare il Ponte del 2 giugno 2017.

1. Riviera Romagnola: wellness, vino e amici a 4 zampe

A Rimini dal 1 al 4 giugno torna l’appuntamento più atteso dagli amanti dello sport e del fitness: RiminiWellness presso Rimini Fiera. Un salone interamente dedicato al fitness che mostra le migliori novità nel settore dello sport e del training. In concomitanza con l’evento riapre il Boa Bay, il più grande parco acquatico galleggiante del mondo, tra i bagni 47 e 62 di Rimini.

Da Rimini basterà spostarsi di 10 kilometri per raggiungere Riccione: anche qui il weekend del 2 giugno è ricco di appuntamenti da segnalare. Dal 1° al 4 giugno, ad esempio, torna la VSQ, evento dedicato all’eccellenza italiana nel campo dei vini spumante: ci saranno 16 cantine e 20 sommelier che proporranno degustazioni di vini e specialità gastronomiche.

Ma il Ponte del 2 giugno nella città romagnola dà spazio anche ai cani, con Mai Dire Bau!, giornata dedicata alla scoperta di attività da fare insieme al proprio cane e ricevere consigli dagli esperti. Ci saranno anche sfilate, esibizioni di dog dance e molto altro presso i giardini di Via Cilea sabato 3 giugno.

2. Puglia: zoo-safari, musica e trulli

Quale migliore occasione di un weekend lungo per visitare il famosissimo Zoo-Safari di Fasano in Puglia? Qui è possibile muoversi con il proprio veicolo per diversi chilometri e incontrare da vicino elefanti, giraffe, ippopotami, orsi, bisonti, zebre, cammelli e fenicotteri rosa.

Ad Otranto invece dal 1 al 4 giugno si tiene la rassegna enogastronomica “Suoni e Sapori del Salento”, itinerario tra degustazioni di prelibatezze locali e musica live.

Ma un itinerario in Puglia non può non comprendere una visita ad Alberobello, la suggestiva “capitale dei trulli” dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Alberobello si può visitare in un giorno e si può fare una passeggiata tra i suoi vicoli pittoreschi, girare tra i negozietti di souvenir e le botteghe artigianali e pranzare in un ristorantino tipico.

3. L’Acquario di Genova

L’Acquario di Genova è stato rinnovato e ampliato e merita una visita: quale occasione migliore del Ponte del 2 giugno per una gita fuori porta in Liguria con la famiglia che preveda una tappa all’Acquario? Si tratta dell’acquario più grande acquario d’Europa in termini di vasche espositive e specie presenti: qui si possono ammirare delfini, squali, foche, pesci e uccelli tropicali di ogni dimensione. Il bglietto comprende Acquario, Museo del Mare, Giardino Tropicale, Museo Nazionale dell’Antartide e Biosfera.

L’orario di apertura è dalle 8.30 alle 21.00. Info su attrazioni, prenotazioni e costo dei biglietti sul sito ufficiale

4. Ponte del 2 giugno alle terme

Chi è alla ricerca di un weekend all’insegna del relax più assoluto può optare per le terme, meta ideale per le coppie. In Italia ci sono tantissime vasche di acqua termale che sorgono naturalmente. Tra le terme più belle del Centro Italia segnaliamo le Terme di Saturnia (Grosseto), le Bullicame e le Masse di San Sisto a Viterbo. Andando a Nord le più famose e suggestive sono le Terme di Bormio in Lombardia, mentre a Sud vale la pena citare le Terme Sorgeto a Ischia e le Terme di Cerchiara in provincia di Cosenza, dove leggenda vuole che vi fosse custodito il talamo di Calipso e vi abitassero splendide ninfee.

5. Umbria: natura e attività outdoor

In questo periodo la natura umbra offre uno spettacolo unico e suggestivo: la celebre Fiorita di Castelluccio di Norcia. Da tradizione la Festa della Fiorita cade nella terza e ultima domenica di giugno, ma da fine maggio a inizio luglio si possono ammirare le famose lenticchie e le varietà di piante e fiori che sbocciano ed esplodono di colori, creando una distesa variopinta.

Tra le altre cose la regione offre una serie di attività outdoor agli amanti dello sport grazie all’ampia scelta di parchi naturali dove si può praticare rafting, trekking, canottaggio, passeggiate e arrampicata.

6. Città d’arte tra monumenti, mostre e musei

Domenica 4 giugno 2017 sarà la prima domenica del mese, e i musei civici saranno a ingresso gratuito per i residenti.

Chi vuole approfittare del weekend lungo del 2 giugno per visitare una città d’arte e vedere da vicino le sue opere e monumenti più importanti può dare un’occhiata alle offerte aerei e treni last-minute attive sui principali siti di viaggi. Dove andare per il Ponte della Festa della Repubblica? Tra le mete imperdibili del 2017 ci sono diverse città della Sicilia, come Palermo, Siracusa e Catania, che nella bella stagione danno il meglio di sé.

Anche Roma sarà presa d’assalto dai turisti: nella Capitale, tra San Pietro, Musei Vaticani, Colosseo, Fontana di Trevi e passeggiate in centro o pic nic in una delle numerose ville, c’è l’imbarazzo della scelta sulle cose da fare e vedere. Il 2 giugno a Roma si terrà la consueta Parata Militare e si segnalano le mostre di Boldini e Botero al Vittoriano.

Infine, perché non approfittare del weekend lungo per andare a Venezia? La Laguna è la meta perfetta per un fine settimana romantico e all’insegna della cultura, ed è ricca di luoghi di interesse che restano aperti anche nei giorni festivi come Palazzo Ducale, Basilica di San Marco, museo Peggy Guggenheim, Museo del Vetro di Murano e Palazzo Mocenigo. In occasione della Biennale d’Arte, attiva fino a novembre, restano aperti i meravigliosi Giardini e l’Arsenale, che meritano una visita.

Le celebrazioni del 2 giugno a Venezia si tengono a Piazza San Marco, dove per l’occasione si riuniscono alcuni dei Reparti in Armi dello Stato e personalità di rilievo nell’ambiente veneziano. La cerimonia prevede la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, altri discorsi celebrativi, l’Alzabandiera e diversi Onori resi dai Reparti Militari.