Autore: Luca Macaluso

Salute - Alimentazione - Benessere

La zucca cruda fa male? Ecco la verità

Tutto ciò che c’è da sapere sulla zucca cruda.

La zucca è l’ortaggio autunnale per eccellenza e viene consumato in tante maniere differenti. Solitamente, la si utilizza per preparare buonissime zuppe insieme ad altri ortaggi o verdure oppure la si mette nel minestrone o si fa semplicemente pasta e zucca. Di solito, dunque, la si consuma cotta, ma sempre più spesso ci si chiede se si possa mangiare cruda. Ebbene esiste una risposta a questa domanda e nei prossimi paragrafi vi diremo qual è e che effetti ha la zucca cruda sull’organismo.

TI POTREBBE INTERESSARE: Mangiare troppo grano saraceno fa male: ecco cosa accade al nostro corpo

I benefici della zucca

La zucca non è solo molto gustosa, ma possiede anche delle proprietà benefiche non indifferenti. Quest’ortaggio è fonte di fibre, minerali e vitamine. Tra i minerali più presenti spiccano, il calcio, il fosforo, il potassio, lo zinco, il selenio ed il magnesio. Per quanto riguarda le vitamine, invece, la zucca è ricca di vitamina A, vitamina B (B1, B2, B3, B4, B5, B6) e la vitamina C. Inoltre presenta importanti antiossidanti come il betacarotene ed i carotenoidi. Tutte queste sostanze rendono la zucca un prezioso alleato per la nostra salute.

La zucca, infatti, protegge da ictus ed infarti grazie agli omega 3 che favoriscono l’eliminazione del colesterolo contribuendo a rendere libere le arterie. Inoltre, l’alta concentrazione di fibre, fa sì che la zucca sia perfetta per risolvere i problemi intestinali come la stitichezza ed i vermi intestinali. Grazie al magnesio, quest’ortaggio aiuta anche contro gli stati ansiogeni e le contratture muscolari. Per godere appieno dei benefici della zucca è meglio mangiarla cotta o cruda?

TI POTREBBE INTERESSARE: Il gorgonzola fa bene al colesterolo? Risponde la medicina

La zucca cruda fa benissimo all’organismo

La zucca si può mangiare cruda? Questa è la domanda che sempre più persone si fanno e spesso non trovano la risposta. Ebbene sì, è possibile mangiare la zucca cruda ed anzi è preferibile mangiarla in questo modo, in quanto conserva meglio tutte le sue proprietà benefiche. Per mangiare la zucca cruda, basterà tagliarla a listarelle e creare delle chips di zucca cruda da mangiare come spuntino sostituendole alle meno salutati patatine fritte.

In alternativa si può tagliare la zucca a tocchetti e marinarla in una salsa preparata con olio d’oliva, aglio, aceto di mele, sale, pepe e spezie a piacere (potete usare timo fresco, rosmarino, basilico, menta o prezzemolo). La zucca dovrà essere completamente ricoperta dalla salsa e marinare per almeno due ore. Se volete potete persino preparare il gelato alla zucca mettendo in una gelatiera, la zucca frullata, le scorzette d’arancia, lo zucchero ed il latte (quest’ultimo può essere anche di riso o di mandorla).

TI POTREBBE INTERESSARE: Bere the ogni giorno fa bene? Ecco la verità