Autore: Leonardo Gaspa

Eventi - Curiosità

13
Nov

Giornata mondiale della gentilezza: cos’è e come festeggiarla

Il 13 novembre è la giornata mondiale della gentilezza ecco che cos’è e come va festeggiata questa proposta.

Il 13 novembre ricorre puntualmente la Giornata Mondiale della Gentilezza. Si tratta di una festività nata da qualche decennio, ma molto diffusa, un momento che trasmette valori positivi. Ecco dunque cos’è la Giornata Mondiale della Gentilezza e come si festeggia.

Che cos’è la Giornata Mondiale della Gentilezza e come nasce

La Giornata Mondiale della Gentilezza si colloca nella settimana della gentilezza, un periodo particolare in cui si celebrano gli atti di altruismo e di bontà verso il prossimo.
La Giornata della Gentilezza è stata ideata in Giappone dalla Japan Small Kidness Movement, un’organizzazione nata a Tokyo nel 1998, che corrisponde ad un nucleo nazionale del primo gruppo di organizzatori del Movimento mondiale per la Gentilezza.

L’obiettivo della Giornata Mondiale della Gentilezza, come quello della sua organizzazione, è di ispirare gli individui a compiere quotidiani atti di gentilezza verso il prossimo, intervenendo su scala nazionale per costruire un mondo più altruista.
Ad aderire al progetto sono numerose nazioni tra cui l’India, il Brasile, gli Usa, la Cina, il Giappone, il Sudafrica, l’Australia e persino l’Italia. Nel nostro paese è infatti presente un collettivo riconosciuto del Movimento della Gentilezza, ovvero il Movimento Italiano della Gentilezza.

Come si festeggia la Giornata Mondiale della Gentilezza

La Giornata Mondiale della Gentilezza va festeggiata compiendo atti spontanei di gentilezza. Questi gesti possono essere verso i propri cari o verso i meno fortunati Partecipare a iniziative come il volontariato può essere una giusta idea per celebrare questa ricorrenza, tuttavia lo scopo più generale è quello di diffondere lo spirito della festività, proponendo attività come letture, incontri o visioni dei film che ci spingano a riflettere su quale sia il concreto valore della bontà. Così facendo ci si renderà conto della necessità di agire in maniera generosa e altruista anche al di fuori dal 13 novembre.