I 5 film cult della storia: le pellicole imperdibili!

I 5 migliori e imperdibili film cult di tutti i tempi: un tuffo nel passato per scoprire narrazioni e linguaggi rimasti nella memoria di tutti.

I migliori film cult, entrano nella storia del cinema, poiché rappresentano delle pietre miliari che dettano nuove vette artistiche e narrative sul grande schermo.
Esistono film dimenticati ed esistono film che vale la pena ricordare perché hanno scandito narrazioni filmiche differenti e non solo.

I film cult, entrano nella storia del cinema perché rappresentano modi di pensare e modi di vedere le cose con una lettura artistica innovativa.
Pellicole straordinarie e senza tempo che, ancora oggi, riescono a dettare le leggi del cinema e del cuore.

Birdman (2014) di Alejandro Gonzalez Inarritu - Commedia nera

Birdman è la storia di una ex promessa del cinema. Riggan Thomas, nel film, è lui stesso interprete di un personaggio chiamato Birdman, supereroe alato che attraverso il teatro di Broadway cerca di rilanciare se stesso. Nella vita reale, Riggan Thomas, ha un matrimonio finito alle spalle, una figlia con cui non riesce ad intrattenere rapporti e una compagna, l’attrice Laura. La celebrità non gli basta, Riggan attraverso idee bizzarre e scelte discutibili, vuole dimostrare di essere anche un bravo attore.

C’eravamo Tanto Amati (1974) Ettore Scola - Commedia

Antonio (Nino Manfredi), portinaio in ospedale amante della politica; Gianni (Vittorio Gassman), avvocato talentuoso; Nicola (Stefano Satta Flores) professore di lettere e appassionato di cinema. Sono tre amici che hanno preso parte alla Resistenza contro il nazifascismo e ora ripongono le loro speranze per il futuro.
A rompere il loro equilibrio, sarà un’aspirante attrice, Luciana (Stefania Sandrelli).

Io e Annie (1978) - Woody Allen - Commedia


Alvy Singer (Woody Allen) è un attore comico a cui piace arrovellarsi la testa con ragionamenti contorti. Annie Hall, giovane donna attraente, dal carattere particolare. Tra i due nasce un rapporto sentimentale che fatica a diventare amore a tutti gli effetti per le particolarità altisonanti dei due protagonisti.

Ultimo tango a Parigi (1972) - Bernardo Bertolucci - Drammatico


Parigi, Paul (Marlon Brando) inizia ad incontrare Jeanne (Maria Schneider) in un appartamento. Tra loro due esplode una passione intensa, ricca di atti sessuali perversi. Se inizialmente il patto era di non rivelarsi neanche i nomi, poco a poco aprono il loro animo l’un l’altro. Il loro rapporto sarà unico ma ricco di problematiche inerenti alle loro vite.

Pulp Fiction (1994) - Quentin Tarantino - Drammatico


Ringo Zucchino (Tim Roth) e Yolanda Coniglietta (Amanda Plummer) sono due ladri e hanno il desiderio di portare a segno il loro prossimo colpo nella caffetteria in cui si sono fermati per la colazione. Negli stessi attimi, i due sicari Vincent Vega (John Travolta) e Jules Winnfield (Samuel L. Jackson) sono impegnati per recuperare una valigetta, ma per colpa di alcuni sfortunati eventi, il loro lavoro sarà rallentato finché Mr. Wolf (Harvey Keitel) cercarà di aiutarli. Vincent, nel frattempo, resterà stupefatto da Mia Wallace (Uma Thurman): la moglie del suo capo.