Autore: Federica Ponza

Curiosità - Mamme - Stipendio

11
Mag

Festa della mamma: quanto guadagnerebbe una madre se avesse uno stipendio?

Quanto guadagnerebbe una mamma se avesse uno stipendio? In occasione della Festa della mamma è interessante rispondere a questa domanda.

Si avvicina la Festa della mamma, una giornata istituita proprio per celebrare l’unicità delle mamme e per ringraziarle per tutto quello che fanno ogni giorno per i loro figli (e anche per la società). Ma quanto guadagnerebbe una mamma se avesse uno stipendio?

Le mamme, oltre ad essere tra le persone più importanti della nostra vita, sono anche tra quelle che svolgono uno dei lavori più difficili del mondo. Fare il genitore, infatti, vuol dire svolgere moltissime attività dallo chef all’autista, fino ad arrivare al life coach.

Molte volte in Italia si è parlato della possibilità di prevedere una retribuzione per casalinghe e mamme, visto che questi sono veri e propri lavori, ma non prevedono uno stipendio. E calcolando tutte le attività svolte dalle mamme, lo retribuzione sarebbe anche cospicua.

Festa della mamma: quanto guadagnerebbe se fosse retribuita?

Il ruolo e il lavoro che svolgono le mamme non hanno indubbiamente prezzo, ma volendo provare a calcolare quanto dovrebbero guadagnare per tutte le attività che svolgono si scopre che lo stipendio non sarebbe affatto misero.

Considerando tutti i lavori che svolge, infatti, una mamma arriverebbe ad ottenere uno stipendio di 3.045 euro netti al mese.

Se una mamma fosse retribuita per le attività che svolge, dunque, potrebbe avere una retribuzione mensile pari a quella di un quadro manageriale o di un medico specialista.

Per calcolare tale somma è stata considerata la paga oraria di coloro che svolgono le stesse attività fuori dalla famiglia, ossia dei professionisti che si occupano di lavare e stirare i panni, di fare gli autisti o di cucinare a domicilio.

Le paghe orarie delle attività svolte dalle mamme

Se si prendono in considerazioni le principali attività quotidiane svolte dalle mamme (come ha fatto il portale ProntoPro.it), quindi, si ottiene uno stipendio di oltre 3 mila euro al mese.

Una mamma, infatti, si occupa della cura dei bambini e, dunque, dei servizi per l’infanzia che in media vengono remunerati 8 euro l’ora per circa 7 ore a settimana, per un totale di 230 euro al mese.

Un’altra attività è quella di cucinare per tutta la famiglia, svolgendo la professione di chef a domicilio che viene retribuita 30 euro l’ora e che svolta per circa 10,5 ore a settimana frutterebbe 1260 euro al mese.

Per la lavanderia e stiro una mamma otterrebbe quasi 156 euro al mese, mentre per la professione di autista privato - visto che spesso accompagna i figli a scuola o alle attività extra-scolastiche - guadagnerebbe 208 euro al mese.

E poi c’è anche l’attività di insegnante, di colf e di personal shopper (consulente per gli acquisti) che farebbero ottenere quasi 1200 euro al mese.

Queste le attività prese in considerazione per raggiungere la cifra di 3 mila euro al mese, ma se si volesse considerare anche l’attività di life coach, lo stipendio salirebbe di ulteriori 8800 euro al mese.

Una ricerca che ci fa capire una volta di più l’importanza del ruolo delle mamme nella nostra vita e ci fa anche riflettere sul fatto che per amore una madre svolge tutte queste attività in modo assolutamente gratuito. Un motivo in più per festeggiarla il giorno della Festa della mamma e ogni altro giorno della nostra vita.