Autore: Paola Verga

Genitori

24
Ago

Come fare lo slime fatto in casa

Come creare, senza spendere enormi cifre un divertente slime per i bambini

Lo slime è un gioco divertente, molto amato dai bambini e dagli adulti.
Il primo slime in commercio, è stato venduto dalla Mattle negli anni 70 e 80 ed era di colore verde; negli ultimi anni, a questo giocattolo sono stati associati dei personaggi di alcuni famosi film di animazione come Slimer dei Ghostbuster e Bloddy di Hotel Transylvania.
Quelli che si vendono in commercio, sono creati con ingredienti pericolosi, come la colla vinilica o il borace, ecco perché è possibile creare in casa delle versioni di slime, con ingredienti atossici.

Slime versione commestibile

È possibile creare in casa uno slime commestibile, con: 420ml di latte dolce condensato, 15g di amido di mais e qualche goccia di colorante alimentare.
In una pentola mettere il latte condensato e aggiungere, mescolando, l’amico di mais. Sciogliere la miscela sul fornello a fuoco lento, continuando a mescolare facendo attenzione a che non si attacchi ai bordi.
Quando il composto si sarà addensato togliere la pentola dal fuoco e inserire qualche goccia di colorante alimentare.
Infine lasciarlo raffreddare prima di poterlo usare.

Slime senza colla

Con dei semplici ingredienti, assolutamente non tossici, è possibile creare uno slime con: 140 g di amido di mais, 250ml di acqua tiepida e del colorante alimentare.
Mettere l’amido di mais in una ciotola, formando un piccolo cratere nel centro. In una seconda ciotola mettere l’acqua con il colorante alimentare e mescolare.
Inserire piano l’acqua all’interno della ciotola con l’amido, mescolando con un cucchiaio prestando attenzione a non formare dei grumi.
Lavorare l’impasto con le mani e lasciarla per qualche minuto nel freezer.
Sostituendo l’acqua con del l’olio di semi e lasciando l’impasto in frigorifero per mezz’ora, si può creare uno slime che è in grado di muoversi.
Se invece si elimina il colorante alimentare e lo si sostituisce con dei glitter, si otterrà uno slime trasparente.
Inoltre è possibile aggiungere qualche goccia di olio essenziale nell’impasto dello slime per renderlo profumato.

Slime con dentifricio

Una altra ricetta per fare lo slime senza colla, può essere fatto con un tubetto di dentifricio in gel, 70 g di amido di mais e un pizzico di sale fino da cucina.

Slime con il sapone di Marsiglia

Con 100 g di sapone di Marsiglia in scaglie, 500 ml di acqua calda, 50 g di amido di mais e del colorante alimentare, è possibile creare uno Slime. Per farlo occorre fare sciogliere il sapone e unirlo al colorante alimentare. Dopo averlo mescolato, fare riposare l’impasto per circa un’ora. Con una frusta da cucina, mescolare l’impasto fino a renderlo viscido, e in ultimo unire l’amido di mais e mescolare nuovamente fino a che non si sarà addensato.

Consigli utili

Non usare lo slime sui tappeti perché si riempie facilmente di sporcizia.
Quando sarà terminata la preparazione dello slime metterlo in un sacchetto di plastica piccolo o in una scatoletta.